ENASCO

Prestazioni integrative di previdenza Enasarco per il 2018

Anche quest’anno la Fondazione Enasarco ha confermato le erogazioni delle prestazioni integrative di previdenza per gli agenti e rappresentanti di commercio. 

Ecco, brevemente, il contenuto delle prestazioni esigibili a questa data, i requisiti necessari per presentare la domanda e le conseguenti scadenze fissate dalla Fondazione.

 

Contributo per nascita o adozione

Il contributo è erogato nei limiti previsti  di spesa dalla Fondazione e dietro presentazione della relativa domanda  per  ogni figlio nato o adottato dal 01.01.2018 al 31.12.2018 .

L’importo  erogato  è pari a euro 750,00.  Nell’ipotesi di nascite del  secondo figlio l’importo   è pari a € 650,00, in caso di terzo  figlio e oltre l’importo è di  € 500,00. 

Per ottenere la prestazione è necessario che il richiedente sia in possesso dei seguenti requisiti : 

  • essere un agente in attività, alla data dell’evento, con un conto previdenziale incrementato esclusivamente da contributi obbligatori, che al 31 dicembre 2017 presenti un saldo attivo non inferiore a euro 1.881,00 ed una anzianità contributiva complessiva di almeno tre anni, di cui gli anni 2015, 2016, 2017 consecutivi (12 trimestri) oppure essere titolare di una pensione diretta Enasarco)1. 
  • essere titolare di un valore ISEE non superiore ad euro 31.898,81.

La domanda va inoltrata entro un anno dall’evento .

 

Contributo per maternità

Per ogni figlio nato nell’anno 2018, l’agente donna ha diritto ad un contributo per la maternità pari a euro 2.500,00. L’ importo è pari ad € 2.000,00 in caso di secondo figlio e € 1.500,00 in caso di terzo o ulteriore. Per i parti plurimi avvenuti nell’anno 2018, saranno erogati € 1.500,00 per ogni nato.

La domanda va inoltrata entro un anno dall’evento. 

 

Contributo per asili nido

È previsto un concorso per la concessione di assegni fino a euro 1.000 per nucleo familiare, riservato alle famiglie di agenti con figli in età da 0 a 3 anni che abbiano frequentato, nell’anno scolastico 2018/2019,  le scuole dell’infanzia. Per partecipare al bando, l’agente dovrà essere in attività al 31/12/2017  ed  inoltre, dovrà aver dichiarato un reddito familiare annuo, ai fini ISEE, non superiore ad euro 31.898,81.

La domanda va presentata entro il 31/10/2018.

 

Contributo per soggiorni estivi

La Fondazione per l’anno 2018 bandisce un concorso annuale per l’assegnazione di un contributo fino a € 300,00 euro per nucleo familiare, riservato alle famiglie di agenti con figli in età da 4 a 13 anni che abbiano frequentato per almeno 15 giorni lavorativi - anche non consecutivi - i soggiorni estivi organizzati da strutture pubbliche o private nel periodo estivo da giugno a settembre 2018. 

 

Inoltre per ottenere la prestazione occorre:

  • essere titolare di un valore ISEE non superiore a euro 31.898,81  

Le domande vanno presentate entro il 31/10/2018 

 

Contributo per acquisto libri scolastici

L’agente in attività al 1°/9/2018 e che abbia dichiarato un reddito familiare complessivo annuo lordo ai fini ISEE non superiore ad euro 31.898,81  per il 2018 può fare domanda per fruire di un contributo di euro 100,00 per nucleo familiare, per l’acquisto di testi scolastici per l’anno di frequenza 2018/2019  per le scuole secondarie di primo e secondo grado. 

Le domande vanno presentate entro il 15/10/2018.

 

Contributo per assistenza a figli portatori di handicap

Agli agenti di commercio con figli portatori di handicap tale da rendere necessaria la dipendenza da altra persona, Enasarco eroga un contributo massimo di euro 600.00 non cumulabili con erogazione straordinaria di assistenza e solidarietà. 

Possono fruire del contributo gli agenti in attività alla data della domanda, hanno un  valore lordo annuo ISEE non superiore a euro 31.898,81. 

Il contributo/domanda potrà essere richiesto entro l’anno 2018.

 

Contributi per assistenza personale permanente

L’Enasarco eroga una prestazione ai titolari di pensione di inabilità permanente, ai quali sia stata riconosciuta la necessità di assistenza personale permanente che comporti la piena dipendenza da altra persona. L’assegno è pari ad euro 2.600,00 annui.

Per fruire dell’assegno, il pensionato Enasarco deve essere titolare dell’accompagnamento INPS (art. 5.comma 1, L. 222/84) e di un reddito massimo lordo ai fini ISEE non superiore a euro 31.898,81.

Il contributo/ domanda potrà essere richiesto entro l’anno 2018 .

 

Erogazioni straordinarie

Sono previste per: 

  1. calamità naturali; 
  2. grave danno economico per “eventi distruttivi occasionali”; 
  3. spese mediche documentate derivanti da malattie gravi, ricoveri o infortuni occorsi all’iscritto o ad un suo familiare (coniuge convivente e figli a carico) non coperte dalla polizza sanitaria ENASARCO; 
  4. spese funerarie per il decesso del coniuge convivente o dei figli a carico; 
  5. stati di bisogno di eccezionale gravità debitamente documentati. 

Il contributo/ domanda  potrà essere richiesto entro l’anno 2018.

 

Contributo per spese funerarie

In caso di decesso dell’iscritto (o del pensionato) sarà erogato un contributo di euro 1.000,00 al coniuge superstite (coniugato o legalmente separato al momento del decesso) o, in sua assenza, al tutore di figli minori o a figli maggiorenni che risultino totalmente e permanentemente inabili al lavoro. Il contributo spetta all’iscritto attivo con almeno due anni di iscrizione o al cessato con anzianità minima quinquennale.

La domanda va presentata entro un anno dall’evento.

 

Contributo spese formazione agenti

L’ Enasarco  dispone   l’assegnazione agli iscritti da almeno tre anni con almeno 4  trimestri di iscrizione maturati nel biennio 2016/2017, di 1.500 contributi per la formazione professionale in misura correlata al costo del corso e comunque non superiore al 50% del costo ed a euro 1.000 per contributo. Il programma fissa altresì le caratteristiche minime dei corsi ammissibili al finanziamento. 

Le domande dovranno essere inoltrate  entro i 60 giorni prima dell’inizio del corso.

 

Contributo spese  formazione agenti che operano sotto forma di società di capitale 

Il contributo è riservato alle “persone giuridiche” titolari di mandato di agenzia operanti sotto forma di Società di Capitali (S.r.l. - S.p.a.), in possesso, alla data di presentazione della richiesta del contributo: 

  • versamento a fondo assistenza per almeno 5 anni di cui 3 nell’ultimo quinquennio (2013-2017) e a condizione che la media dei contributi versati a fondo assistenza degli ultimi 3 anni sia non inferiore all’importo del contributo richiesto per la partecipazione al corso di formazione e aggiornamento professionale; 
  • almeno un mandato in essere 

 

Erogazione straordinaria per infortunio, ricoveri o spese mediche per over 75 anni

Enasarco eroga un contributo straordinario per infortunio, ricoveri o spese mediche per agenti attivi di età over 75 anni, a condizione che l’evento non sia già coperto dalla polizza assicurativa sottoscritta a favore degli agenti. 

 

Il contributo deve essere richiesto entro 90 giorni dall’evento.

Come richiedere le prestazioni integrative?

 

I moduli da compilare sono disponibili sul sito della fondazione e le richieste possono essere inviate con la relativa documentazione tramite:

• posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: prestazioni@pec.Enasarco.it oppure

• raccomandata A/R a: Fondazione Enasarco - Servizio Prestazioni - Ufficio Prestazioni Integrative e Firr - Via A. Usodimare 31, 00154 Roma. 

Per qualsiasi problema attinente al presente argomento e alle prestazioni previdenziali erogate dalla Fondazione Enasarco, 50&PiùEnasco è a completa disposizione per fornire con professionalità una adeguata consulenza in modo del tutto gratuita.

 

Scrivi alla mail: enasco.ar@enasco.it 

Telefona al numero: 0575354292