Forni e Panifici

Associazione provinciale dei Panificatori

L’Associazione dei Panificatori della provincia di Arezzo raccoglie tutti gli operatori della panificazione, indipendentemente dall’organizzazione di categoria a cui appartengono, tutela i loro interessi e li rappresenta in tutte le sedi istituzionali

150 le aziende di panificazione presenti su tutto il territorio provinciale tra Confartigianato, CNA e Confcommercio

Il Sindacato aretino offre agli operatori associati una puntuale consulenza sulle normative del settore e li aiuta ad adeguarsi alla evoluzione dle mercato, promuovendo e valorizzando la loro attività

Sinergia tra "produzione" e "distribuzione"

Per le particolari caratteristiche della loro attività, a metà fra artigianato e commercio, i panificatori offrono un esempio mirabile di sinergia fra i settori della produzione e della distribuzione

Formazione

Attraverso l’Accademia del Gusto di Arezzo, l’Associazione è impegnata in un programma di formazione permanente che mira, in particolare, ad aggiornare gli operatori sulle più innovative tecniche di panificazione, sugli orientamenti del mercato e sullo sviluppo delle normative in materia di igiene e sicurezza degli alimenti

Attenzione al consumatore, fra globalità e tradizione

Per soddisfare la domanda del mercato odierno, sempre più eterogeneo e aperto agli influssi della globalizzazione, i panificatori aretini si sono attrezzati per offrire una enorme varietà di pani e di altri prodotti da forno, dolci e salati. Rimangono comunque fedeli alla tradizione locale, mantenendo come core business il pane e le specialità tipiche toscan

Qualità e legame con la tradizione

Oltre a privilegiare tipologie di lavorazione tradizionali e fortemente tipiche, i panificatori aretini hanno scelto di puntare sull’utilizzo di prodotti agroalimentari di qualità e possibilmente contrassegnati da un forte legame con il territorio

In questi anni sono anche impegnati, insieme ad altri colleghi toscani, nel difficile iter per ottenere il marchio DOP per il pane toscano

Promozione del territorio e delle sue tipicità gastronomiche

Allo scopo di promuovere il pane toscano e le tecniche di lavorazione tradizionali, i membri dell’Associazione Panificatori Aretini partecipano spesso a manifestazioni, eventi e fiere di settore e non

Sono stati ospiti di importanti trasmissioni televisive su emittenti nazionali (“Il Sabato del Villaggio, RETE 4) e locali (Teletruria)

Impresa e solidarietà

L’Associazione Panificatori tutti gli anni si impegna a versare contributi a vari enti benefici. Non ha mai fatto mancare la sua presenza a numerose manifestazioni di solidarietà, prima fra tutte il Mercatino del Calcit di Arezzo, dove lo stand allestito insieme ai Macellai è diventato ormai una delle attrazioni più richieste

Nel 2000 (anno del Giubileo) si occupò di offrire il pane a circa 2000 ragazzi che fecero tappa ad Arezzo durante il loro pellegrinaggio verso Roma per la Giornata internazionale della Gioventù

 

try