In evidenza

VISIBILITA' TARIFFE

Stop alla Parity Rate, "alberghi verso la disintermediazione"

Confcommercio Toscana interviene in merito all’abolizione della clausola  che finora obbligava gli alberghi a non pubblicare sui propri siti aziendali tariffe. La presidente Anna Lapini: “via libera ora agl...

Leggi

PETROLIFERA ADRIATICA

Nuovo sciopero degli impianti a marchio Esso in Toscana l'8 agosto

Unilaterale violazione contrattuale e taglio al margine dei gestori. Pronte altre azioni giudiziarie. Comincerà lunedì 7 agosto alle 19.00 e si protrarrà fino alle 7.00 di mercoledì 9 agosto lo sciopero proclamato da...

Leggi

GIOVEDI' 10 AGOSTO

"Lucignano sotto le stelle", il borgo festeggia San Lorenzo

Decima edizione in piazza del Tribunale per la tradizionale cena a cura dei ristoratori lucignanesi. 20 euro a testa per un menù gustoso a base delle migliori specialità della tradizione locale, bevande comprese. Preno...

Leggi

Archivio

In evidenza
VISIBILITA' TARIFFE

Stop alla Parity Rate, "alberghi verso la disintermediazione"

Confcommercio Toscana interviene in merito all’abolizione della clausola  che finora obbligava gli alberghi a non pubblicare sui propri siti aziendali tariffe. La presidente Anna Lapini: “via libera ora agli investimenti per la ricerca di nuovi strumenti che diano una sferzata di novità al vecchio modo di vendere camere, anche utilizzando i fondi regionali per l’innovazione”. La presidente si rivolge poi ai consumatori: “per loro opportunità di ottenere più sconti, ma attenzione alla corsa al ribasso. Dietro ad un prezzo troppo basso si nascondono spesso diritti e doveri mancati, evasione fiscale, inosservanza delle leggi sul lavoro, sfruttamento e via così. Chi crede nella costruzione di un turismo sostenibile deve credere anche nella determinazione di un prezzo giusto che ripaghi equamente ciascuno per il lavoro che fa”.

In evidenza
PETROLIFERA ADRIATICA

Nuovo sciopero degli impianti a marchio Esso in Toscana l'8 agosto

Unilaterale violazione contrattuale e taglio al margine dei gestori. Pronte altre azioni giudiziarie. Comincerà lunedì 7 agosto alle 19.00 e si protrarrà fino alle 7.00 di mercoledì 9 agosto lo sciopero proclamato dai gestori dei punti vendita della Petrolifera Adriatica a marchio Esso posti in Toscana. Le ragioni dello sciopero nel comunicato stampa emanato dalle organizzazioni sindacali dei gestori

In evidenza
GIOVEDI' 10 AGOSTO

"Lucignano sotto le stelle", il borgo festeggia San Lorenzo

Decima edizione in piazza del Tribunale per la tradizionale cena a cura dei ristoratori lucignanesi. 20 euro a testa per un menù gustoso a base delle migliori specialità della tradizione locale, bevande comprese. Prenotazione obbligatoria ai numeri 0575 838003 oppure 335 7363242 o ancora scrivendo a turismo@comune.lucignano.ar.it. Non mancheranno musica e arte, con la possibilità di visitare fuori orario Chiesa di San Francesco, sala consiliare e museo comunale.

In evidenza
GLI EVENTI

Agosto a Loro Ciuffenna, presto due domeniche di festa grande

Il 6 agosto torna la “bisteccata” sul Ciuffenna e il 13 la Fiera di Mezza Estate con espositori di antiquariato, collezionismo, artigianato e negozi aperti.

AFFITTI

Locazione, novità ad Arezzo

Depositato in Comune il nuovo accordo territoriale sui canoni concordati per le locazioni. Tra le associazioni firmatarie c'è anche Confcommercio con la sigla APPC, l'Associazione dei Piccoli Proprietari di Case. Obiettivo dell'accordo è agevolare i contratti di locazione, compresi relativi benefici fiscali, per entrambi i contraenti, e arginare lo spopolamento del centro storico. 

In evidenza
ATTUALITÀ

Saione, i commercianti: "abbiamo bisogno di normalità"

Alberto Rossi e Luca Scoscini, titolari di due attività storiche in via Vittorio Veneto e rappresentanti dei colleghi di zona per la Confcommercio, intervengono nel dibattito aperto in questi giorni ad Arezzo: “basta con le esagerazioni. Saione è prima di tutto un quartiere dove vive e lavora gente per bene. Poi, è vero, ci sono aree “calde” con alcuni problemi, simili a quelli che si incontrano in altre zone cittadine. Ma nulla che non si possa risolvere con un presidio maggiore delle forze dell’ordine”. La vicedirettrice di Confcommercio Catiuscia Fei: “ripartiamo anche migliorando il senso civico”.
 

 

L'EVENTO

Tutto pronto per Arezzo Back in Time

Dal 28 al 30 luglio ad Arezzo si viaggia nel cuore della storia con il più grande evento multi epoca d’Europa. Oltre 100 spettacoli, conferenze storiche e laboratori didattici si susseguono negli accampamenti allestiti in suggestive location legate alla storia dove 800 rievocatori fanno rivivere l’Evo antico, il Medioevo e il Rinascimento. E nei giorni della manifestazione anche i ristoranti del centro offriranno un particolare menù legato al passato con piatti ispirati alle antiche ricette romane, medievali e rinascimentali.

In evidenza
INNOVAZIONE

Web reputation, un incontro per capirne di più

Lunedì 18 settembre alle ore 21 alla Casa dell’Energia (ex Fonderia Bastanzetti in  via Leone Leoni 1 ad Arezzo) appuntamento da non perdere per gli imprenditori che vogliono imparare a gestire il proprio brand e la reputazione online. Insieme alla presidente del Gruppo Giovani Simona Petrozzi e alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, interverranno Gianluca Pellegrinelli, docente certificato Google e Ebay, che affronterà l'interessante tema dei feedback nei marketplace, e la psicologa Elisa Marcheselli, presidente del Gruppo Psicologi Confcommercio della provincia di Arezzo, che parlerà degli aspetti umani e relazionali legati alla reputazione online. Per iscriversi: www.confcommercio.ar.it/webreputation

 

In evidenza
SCONTI

Saldi estivi, avanti con lentezza

Dopo una partenza brillante e due settimane di buone vendite, ora si procede al rallenty. In molti sentono la mancanza dei turisti, soprattutto stranieri, che di solito regalavano verve allo shopping estivo. “Forse colpa del grande caldo, che ha favorito le destinazioni balneari rispetto alle città dell’entroterra come le nostre”. In controtendenza la Valtiberina. In generale, come afferma la vicedirettrice della Confcommercio aretina Catiuscia Fei, “nei casi più positivi i negozi registrano un andamento degli affari in linea a quello dello scorso anno, altrimenti una flessione media intorno al 3%.

In evidenza
CONCORRENZA SLEALE

Bar e ristoranti "mascherati", è ancora allarme

In una nota congiunta i due presidenti dell’associazione ristoratori aretini di Confcommercio Federico Vestri e dell’associazione pizzerie aretine Renato Pancini, tornano a parlare di somministrazione parallela e concorrenza sleale: “mentre noi ristoratori ci sforziamo a far quadrare i conti, c’è chi guadagna alle spalle nostre e della comunità. E i controlli dove sono?” I numeri, anche a livello nazionale, sono impressionanti: secondo una recente indagine di Fipe, i ristoranti attivi in falsi agriturismi, circoli culturali e sportivo-ricreativi fatturano nel complesso 5,2 miliardi, mentre le "finte" sagre fatturano oltre 558 milioni e generano una perdita di imposte dirette e contributi pari a 710 milioni. Confcommercio lancia quindi l’idea di un’indagine territoriale che metta in luce i numeri del fenomeno in provincia di Arezzo, con la collaborazione dei Comuni: “la politica deve assumersi questo impegno perché ragionare sui numeri, certi e condivisi, è l’unico modo per capire il vero impatto del fenomeno e trovare soluzioni adeguate”.