In evidenza

LA GRANDE MANIFESTAZIONE

Il terziario aretino si mobilita: lunedì 1° marzo Confcommercio e Confesercenti portano in centro imprenditori e lavoratori

Presentata il 25 febbraio 2021 ad Arezzo, nella conferenza stampa ospitata dalla Camera di Commercio, la manifestazione “Salviamo le imprese. Salute e lavoro possono convivere”. In contemporanea c...

Leggi

GRUPPO PSICOLOGI CONFCOMMERCIO AREZZO

Cura mentale della persona, se ne parla in diretta Facebook

Giovedì 25 febbraio alle ore 18, nella pagina ufficiale di Confcommercio Arezzo, il collegamento con il prof. Stefano Pallanti, esperto in terapie di Neuromodulazione, e con la psicologa e psicoterapeuta Christina Bachm...

Leggi

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO

For.Te, lo strumento giusto per formare i tuoi dipendenti

Grazie al Fondo istituito da Confcommercio e dai sindacati dei lavoratori potrai usufruire di corsi gratuiti su social marketing, social shopping ed e-commerce. Per info: Formazione Confcommercio Arezzo, 0575 350755 – ...

Leggi

Archivio

L'INIZIATIVA

I macellai aretini donano la carne alle mense della Caritas diocesana

Si rinnova l’accordo tra la Caritas diocesana diretta da monsignor Giuliano Francioli e l’associazione dei macellai di Confcommercio guidata da Alberto Rossi: gli operatori regaleranno trenta chili a settimana di carni rosse, carni bianche e uova per garantire una dieta sana e integrata agli utenti delle tre mense cittadine, dove vengono serviti circa 30mila pasti all’anno. Il direttore della Caritas diocesana mons. Giuliano Francioli: “la città di Arezzo sempre presente e solidale con chi ha bisogno”. Il presidente di Federcarni Arezzo Alberto Rossi: “il nostro impegno per accendere i riflettori sulle persone e sulle famiglie bisognose della città”. La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini: “fare impresa può incidere positivamente sulla realtà sociale”.

VALDICHIANA

Art bonus, così si salvano le fortezze antiche

Persone fisiche o imprese possono diventare mecenati sostenendo in cambio di uno sconto fiscale la manutenzione, la protezione e il restauro di monumenti storici quali la Fortezza del Girifalco a Cortona o le Fortezze di Lucignano. Oggi è possibile grazie al cosiddetto Art bonus, che garantisce un credito d’ imposta pari al 65% dell’importo donato. Le informazioni utili per effettuare le erogazioni.

SAN GIOVANNI VALDARNO

Lo spettacolo è servito... nel piatto

Domenica 20 marzo torna a S. Giovanni Valdarno la settima edizione di “Cibo in Strada Show”. Protagoniste assolute le pietanze della cucina popolare, dai panini farciti ai cartocci di fritto misto fino a stufati e zuppe di carne o verdure. In centro storico stand, degustazioni e “cooking show” con le chef del team femminile dell’Associazione Cuochi Aretini e con gli chef dell’AIC Toscana Onlus. “Special guest” la cucina senza glutine. Tra le iniziative collaterali, i laboratori della Banda dei Piccoli Chef della Lilt. Negozi aperti, mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato creativo. In piazza anche la Misericordia.

CATEGORIE

Edili, Pietro Sgrevi eletto presidente provinciale

Federcomated-Confcommercio ha rinnovato il consiglio direttivo della categoria, che in provincia di Arezzo rappresenta 106 imprese. 8.500 quelle in tutta Italia, per un volume d’affari che si aggira intorno ai 16 miliardi di euro l’anno. Con Sgrevi in consiglio direttivo anche il past president Vittorio Basagni, Claudio Barbagli,Paolo Barboncini, Giulio e Giorgio Giorni, Andrea Imparati, Giuseppe Limoni, Andrea Nicoletti e Fabrizio Sonnati. Sgrevi: “diamo impulso al mercato delle ristrutturazioni per aprire nuovi sbocchi al commercio di materiali edili”. Come sono cambiati i gusti degli aretini negli ultimi anni: “il nuovo must è la doccia emozionale, non più la vasca ad idromassaggio. E chi può concedersi un lusso si fa installare una minipiscina”. Crollo delle vendite di parquet (“si preferiscono i pavimenti in gres porcellanato effetto legno”), attenzione all’uso dei materiali non inquinanti.

COMMERCIO

Festa della donna, “no alle mimose abusive!”

Il presidente provinciale della categoria Boris Soldani: “la vendita abusiva di fiori non reca danno solo a noi fioristi ma a tutti. Acquistare mimose da venditori irregolari è un atto illegale che alimenta criminalità e sfruttamento di persone”. E Confcommercio scrive a Prefetto e Sindaco per chiedere azioni di contrasto al fenomeno, che negli ultimi anni ha preso dimensioni sempre più consistenti.

TURISMO

La "web reputation" di Arezzo

A misurarla, analizzando quanto dicono gli utenti sui social media, è stata Travel Appeal su incarico del Comune. I risultati: altissimo grado di soddisfazione dei turisti per l'accoglienza e per la qualità della ristorazione. Va peggio per il rapporto qualità-prezzo e per l'inefficienza del wifi. A parlarne il Ceo di Travel Appeal, Mirko Lalli, nel suo intervento al convegno su Turismo ed emozioni organizzato d Arezzo nell’ambito della Borsa Mercato del Lavoro nel Turismo.

L'EVENTO

Borsa Mercato del Lavoro, la carica dei mille

Si è conclusa la seconda edizione dell’evento che mette in contatto domanda e offerta di lavoro in ambito turistico, ideato dall'Ente Bilaterale del Turismo Toscano con la collaborazione tecnica della Confcommercio e il patrocinio di Regione Toscana, Comune e Camera di Commercio di Arezzo. Ottocento i candidati che hanno sostenuto il colloquio con le 22 aziende presenti. Oltre duecento i partecipanti al salone dell’orientamento. Grande successo per il convegno su “Turismo ed emozioni”, che ha visto sul palco anche il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. “Il turismo è un asset fondamentale per la Toscana e per l’Italia”, ha detto Rossi, rilanciando dal palco un’idea per promuovere il turismo aretino: “auspico la realizzazione in città del museo dell’oro, realizzato in sinergia con il Comune. Sarebbe un contributo in più per rafforzare il marchio Toscana, che ha nella bellezza e nelle emozioni il suo segreto”.

L'EVENTO

Taglio del nastro per la Borsa Mercato del Lavoro

È tutto pronto ad Arezzo per la seconda edizione dell'evento, realizzato dall'Ente Bilaterale Turismo Toscano con la collaborazione tecnica della Confcommercio di Arezzo e il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Arezzo e Camera di Commercio di Arezzo. Domani, 2 marzo 2016, alle ore 10 nei padiglioni di Arezzo Fiere e Congressi l’inaugurazione ufficiale, alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che alle ore 10.30 sarà tra i protagonisti del convegno sull’importanza del fattore umano nel turismo. 286 i posti disponibili nella Borsa Mercato. I candidati potranno sostenere i colloqui con le aziende selezionate dalle ore 10 alle 16, previa registrazione gratuita all’ingresso. Consigliato portare diverse copie del proprio cv, meglio se corredate da foto. Al primo piano, lo spazio dedicato all’orientamento e all’informazione.

IL CONVEGNO

Il governatore Rossi ad Arezzo per la Borsa Mercato del Lavoro

Mercoledì 2 marzo dalle ore 10.30 il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi sarà protagonista del convegno dal titolo “Turismo ed emozioni: dalla creazione di un team vincente alla cura della web reputation”. Con lui sul palco anche il direttore scientifico della BTO Giancarlo Carniani e Mirko Lalli, founder e CEO di Travel Appeal, insieme al presidente delle agenzie di viaggio aretine Andrea Schincaglia, titolare della Reporter Live, che lanceranno idee e suggerimenti su come gestire l'importanza del fattore umano nel turismo. A commentare brevemente i loro interventi la segretaria nazionale della Filcams CGIL Maria Grazia Gabrielli, l’assessore alle attività produttive del Comune di Arezzo Marcello Comanducci e la responsabile dell’area turismo della Confcommercio aretina Laura Lodone. L’appuntamento sarà moderato dal direttore regionale di Confcommercio Toscana Franco Marinoni e introdotto dai saluti del presidente regionale dell’Ente Bilaterale del Turismo Toscano Federico Pieragnoli e della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini. Chiude il dibattito l’intervento del presidente Rossi. Marinoni: “la sua presenza segnale forte per gli imprenditori e i lavoratori del settore”.

VALDICHIANA

Cortona, "presto nuove regole sulle sagre"

Il Sindaco Francesca Basanieri ha ricevuto la delegazione della Confcommercio cortonese guidata dal presidente Marco Molesini. “Ci ha promesso di affrontare la questione prima dell’arrivo della bella stagione”, dice Molesini, “dal nostro colloquio sono emerse indicazioni che potrebbero mettere fine ad una querelle che dura da troppo tempo. Nel comune di Cortona ci sono ad oggi 33 sagre, per un totale di 156 giorni l’anno”. Il 5 aprile in Comune riunione aperta ad associazioni di categoria e organizzatori delle sagre: “in quell’occasione dovrebbero essere formalizzate le nuove direttive comunali”.