In evidenza

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO AREZZO

Cuoco, nuovo corso di qualifica professionale ad Arezzo

Il percorso formativo dura 900 ore, delle quali 630 tra aula e laboratori dell’Accademia del Gusto di Arezzo e 270 di tirocinio nelle aziende della ristorazione. Per maggiori informazioni contattare l'area Formazione d...

Leggi

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO AREZZO

Arezzo, in partenza il corso di qualifica gratuito Food Wellness

In partenza il prossimo 30 marzo, è un corso della durata di 800 ore di cui 560 in aula e 240 di stage: Gli iscritti avranno ampie possibilità di avere un titolo da spendere nel settore del turismo rurale, albergh...

Leggi

EBTT FORMAZIONE

EBTT, formazione gratuita per le imprese del turismo

Grazie all’Ente Bilaterale Turismo Toscano, le imprese del turismo in regola con i versamenti possono scegliere i percorsi formativi più utili e interessanti per i loro dipendenti! Per indicare quali sono i corsi pref...

Leggi

Archivio

Categoria: Accademia Fioristi

In evidenza
FIORISTI CONFCOMMERCIO

Fioristi Confcommercio, "Le Idee di Marilena" in onda su Rai3

I floral designer di Cortona Vincenzo Antonucci e Marilena Calbini ospiti della trasmissione Officina Italia, in onda su Rai 3 sabato 7 dicembre. A Philadelphia hanno ottenuto l’ottavo posto nella Coppa del Mondo dell’arte floreale.

In evidenza
FEDERFIORI-CONFCOMMERCIO

Confcommercio contro la mimosa "abusiva"

Ferderfiori-Confcommercio lancia la campagna contro l’abusivismo commerciale in vista dell’8 marzo, Giornata internazionale della Donna. Boris Soldani, presidente provinciale di categoria: “confidiamo nell’aiuto dei Sindaci perché sia arginato questo fenomeno, che causa un grande calo di fatturato e rappresenta una forma di di concorrenza sleale intollerabile”. La vicedirettrice della Confcommercio aretina Catiuscia Fei: “sensibilizziamo i consumatori all’acquisto responsabile e consapevole. Acquistare un fiore da un venditore irregolare non è un gesto innocuo come sembra, ma è carico di conseguenze negative”

In evidenza
FIORISTI

Confcommercio, "No alla mimosa abusiva"

I fioristi di Confcommercio scrivono all’Amministrazione Comunale di Arezzo per chiedere più controlli contro la vendita abusiva di fiori in occasione dell’8 marzo. Il presidente della categoria Boris Soldani: “un mercato parallelo che nasconde sfruttamento di persone, evasione ed elusione fiscale. Per noi fioristi si tratta di una concorrenza sleale molto sofferta”. E chiede ai consumatori un atto di responsabilità: “se volete acquistare fiori, fatelo nei negozi autorizzati”

In evidenza
LA NUOVA LEGGE

Shopper a pagamento dal 1° gennaio, escluse quelle di carta

Tutte le buste di plastica, quelle biodegradabili e compostabili devono essere cedute solo previo pagamento e il costo deve risultare nello scontrino. Unica eccezione per le buste di carta, cedibili gratuitamente. Le raccomandazioni di Confcommercio agli esercenti.

COMMERCIO

Mimose e abusivismo: "le donne si meritano un dono legale!"

In vista dell'8 marzo, il presidente dei Fioristi Aretini di Confcommercio Boris Soldani sottolinea la necessità di controlli rigorosi da parte delle autorità preposte per contrastare la concorrenza sleale dei venditori abusivi. “I consumatori devono essere consapevoli che qualsiasi prodotto venduto illegalmente, fiori compresi, non solo va ad alimentare l’elusione e l’evasione fiscale, ma spesso arricchisce organizzazioni criminose che, oltretutto, sfruttano le persone reclutate per la vendita”.

 

 

L'EVENTO

Il Giro d'Italia chiama, il commercio risponde

Confcommercio ha presentato le iniziative messe in campo per salutare l’arrivo della Carovana Rosa il 14 maggio. L’Accademia dei fioristi ha messo a dimora mille piante dai fiori rosa in piazza Guido Monaco, l’Associazione Agrarie si occuperà di allestire la rotatoria di via Petrarca, con pancali ecosostenibili e fiori a formare maxi Maglie Rose. Il centro sarà decorato da archi di palloncini e piccole mongolfiere rosa. Infine l’Associazione Pizzerie Aretine lancia la “Pizza Giro”, rosa grazie ad un impasto speciale a base di barbabietola e alla farcitura con salmone.

L'EVENTO

Ad Arezzo è piazza Grande la regina del gusto

Sabato 16 e domenica 17 aprile torna La Piazza del Gusto, la kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche della provincia. Stand aperti dalle 10 alle 22 per la degustazione e vendita di prodotti tipici e piatti take away: dalle golosità della tradizione alle specialità senza glutine, con una piccola concessione alla cucina vegetariana e vegana. Il cibo diventa anche spettacolo con i cooking show e gioco con le animazioni per bambini della Banda dei Piccoli Chef della Lilt. Tra i protagonisti: i macellai e i panificatori di Confcommercio, i ristoranti di piazza Grande, le cantine e le aziende agricole di Coldiretti, l’Associazione Cuochi di Arezzo.

COMMERCIO

Festa della donna, “no alle mimose abusive!”

Il presidente provinciale della categoria Boris Soldani: “la vendita abusiva di fiori non reca danno solo a noi fioristi ma a tutti. Acquistare mimose da venditori irregolari è un atto illegale che alimenta criminalità e sfruttamento di persone”. E Confcommercio scrive a Prefetto e Sindaco per chiedere azioni di contrasto al fenomeno, che negli ultimi anni ha preso dimensioni sempre più consistenti.