In evidenza

I DATI

Toscana, turismo all'aria aperta in lieve crescita

Lo conferma l’indagine previsionale 2021 a cura di Faita Toscana, che rappresenta le attività ricettive “open air” del sistema Confcommercio. ’attività di campeggi e villaggi turistici porterà in Toscana ...

Leggi

FINANZA AGEVOLATA

"Job Safety 2021", domande dal 10 maggio

La Camera di Commercio di Arezzo-Siena mette a disposizione voucher fino a 3.500 euro per l’acquisto di tamponi e dispositivi di sicurezza anti-Covid e per le operazioni di sanificazione di attrezzature e ambienti di l...

Leggi

L'INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE VALDARNO BIKE ROAD

Miniera Eco-days, il nuovo evento ecosostenibile

Domenica 23 maggio e domenica 13 giugno l’area mineraria Enel di Santa Barbara (Cavriglia-AR) sarà il cuore dell’iniziativa organizzata dall’Associazione Valdarno Bike Road insieme ad Enel, Comune di Cavriglia, Co...

Leggi

Archivio

Categoria: Albergatori

In evidenza
IL GRIDO DI ALLARME

Turismo, allarme Confcommercio: “rischio chiusura per gli alberghi”

Laura Lodone, responsabile area turismo Confcommercio Arezzo che spiega il calcolo: “Mantenere un albergo da 35-50 camere, pur senza clienti e con tutti i dipendenti in cassa integrazione, costa lo stesso oltre 300mila euro l’anno. Tanti albergatori nel 2020 sono riusciti a resistere al calo di fatturato con le proprie forze, grazie al reinvestimento di risorse proprie, ma se la situazione va avanti così potrebbero decidere di chiudere entro il 2021".

In evidenza
I NUMERI

Turismo, agosto da record ad Arezzo

Il centro storico da almeno due settimane è meta costante di turisti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero, soprattutto Olanda, Belgio, Francia, Svizzera e Germania. Secondo le stime di Laura Lodone, responsabile turismo di Confcommercio Toscana, i tassi di occupazione negli alberghi vanno dall’’85% al 95% già dalla settimana di ferragosto. Anna Lapini, presidente Confcommercio Toscana: “La soddisfazione di commercianti e ristoratori è palpabile, adesso non dobbiamo rimangiarci gli sforzi fatti”. Marcello Comanducci, presidente Fondazione Arezzo Intour: “Non si può più parlare di turismo mordi e fuggi. Ha premiato la promozione e la voglia di scoprire luoghi meno conosciuti rispetto alle grandi città”.

In evidenza
TURISMO

"Extra Time", ecco il voucher per godersi la vacanza aretina

Per scoprire Arezzo non basta un giorno, così la Fondazione Arezzo Intour ha deciso di premiare i turisti che scelgono di soggiornare sul territorio regalando loro tempo, esperienze e trasporti. Usufruire di Extra Time è facile: basta compilare il form disponibile all’indirizzo https://extratime.discoverarezzo.com/ e richiedere un coupon omaggio che dovrà essere inviato alla struttura al momento della prenotazione.

In evidenza
AREA TURISMO CONFCOMMERCIO AREZZO

Turismo, come utilizzare il “Bonus Vacanza”

Le strutture ricettive che vogliono accettarlo dovranno indicarlo chiaramente nei propri mezzi di comunicazione; al momento del pagamento è necessario rilasciare fattura elettronica o documento commerciale. Il bonus è destinato a tutte le famiglie con reddito ISEE inferiore a 40.000 euro e lo potrà richiedere un solo componente per nucleo familiare fino ad un massimo di 500 euro. Per maggiori informazioni su come accettare il Bonus Vacanze contattare l’Area Turismo Confcommercio Arezzo.

In evidenza
AREA TURISMO CONFCOMMERCIO AREZZO

Turismo, chi apre e chi chiude tra le strutture ricettive

Il DPCM del 23 marzo autorizza solo l’apertura delle strutture alberghiere (hotel, rta, villaggi turistici…). Le strutture extralberghiere che stiano ospitando personale sanitario, e debbano quindi continuare la propria attività, devono comunicarlo alla Prefettura. Si attendono chiarimenti sulle altre attività ricettive senza partita Iva.

In evidenza
AREA TURISMO CONFCOMMERCIO AREZZO

Strutture ricettive, chiarimenti per chi sospende l’attività

Arrivano dalla Regione Toscana, dopo la nostra richiesta. La comunicazione al Suap è consigliata in caso di chiusura inferiore ai 15 giorni, obbligatoria  se si superano i 15 giorni. Il periodo massimo di chiusura consentito per non perdere la licenza è di tre mesi, salvo il caso di forza maggiore.

In evidenza
AREA TURISMO CONFCOMMERCIO AREZZO

Turismo, approvato il decreto in aiuto del comparto alberghiero

Sospensione dei versamenti previdenziali/contributivi per gli alberghi e rimborso clienti per le agenzie tramite voucher. Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo lancia le prime misure in aiuto delle imprese colpite dal Coronavirus. Per maggiori info contattare Laura Lodone, responsabile Area Turismo Confcommercio Arezzo allo 0575 350755

In evidenza
FEDERALBERGHI-CONFCOMMERCIO AREZZO

Alberghi, per capodanno è atteso il tutto esaurito

La stima di Catiuscia Fei, vicedirettrice di Confcommercio Arezzo: “le strutture alberghiere aretine puntano al sold out per la data del 31 dicembre, partendo da una base di occupazione del 70/80% già certa. C’è ottimismo per l’attrattiva degli eventi come la Città del Natale e la festa di Capodanno in piazza Grande”. Prevista una flessione nel periodo natalizio, fisiologica visto che gli italiani non amano viaggiare per Natale, ma comunque con un incremento dell’occupazione del 10% rispetto al 2018. Ottimismo per il weekend lungo dell’Epifania.

In evidenza
ALBERGATORI CONFCOMMERCIO AREZZO

Alberghi aretini, novembre è il mese del riscatto

Secondo le previsioni della Confcommercio, l’occupazione alberghiera nel mese potrebbe superare quest’anno la soglia del 70%, con un aumento dai 3 ai 5 euro del prezzo medio per camera. Segno che la Città del Natale con i suoi Mercatini, unita ad eventi come il convegno di Anci ed i concorsi al centro affari, hanno richiamato più persone. Dal 2014, quando non c’era l’evento natalizio, incremento a due cifre anche a dicembre e gennaio, con il primo mese dell’anno passato dal 31,1% del 2014 al 44,2% del 2018. Ma se a novembre le performance sono quasi eccezionali, nel resto dell’anno si resta sotto la soglia di occupazione del 60% delle camere per albergo, la percentuale limite per pareggiare i costi secondo la letteratura scientifica. La soluzione proposta da Confcommercio: “troviamo il modo per sfruttare anche negli altri mesi dell’anno le ricadute positive create, in termini di immagine, dalla Città del Natale. Un obiettivo per cui è utilissimo lo strumento della Fondazione Arezzo Intour”.

In evidenza
SICUREZZA

Rischio legionella, le regole per le strutture ricettive

Aumentano i casi di Legionellosi tra i clienti di strutture turistico-ricettive. Si tratta di una grave forma di polmonite che si contrae per inalazione di microscopiche goccioline d’acqua contenenti batteri del genere Legionella e può addirittura provocare la morte. Scopri quali sono le aree più a rischio e come fare per evitare pericoli. Per informazioni e assistenza: Ufficio Sicurezza Confcommercio Arezzo, telefono 0575350755, email sicurezza@confcommercio.ar.it