In evidenza

ENASCO

Pensione di reversibilità: cosa accade in caso di nuove nozze?

Se il coniuge supersiste si risposta ha diritto alla liquidazione della doppia annualità. Ecco come funziona, come fare domanda e la tassazione Irpef. Per maggiori info contattare l'ufficio Enasco di Arezzo allo 0575354...

Leggi

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO AREZZO

Al via il corso di Management Extralberghiero Avanzato

Confcommercio Arezzo, a partire dal 28 ottobre 2019, lancia un breve corso in cinque lezioni in cui saranno affrontate nel dettaglio tematiche strettamente collegate alla gestione delle imprese del turismo extralberghier...

Leggi

REGIONE TOSCANA

A Firenze arriva la prima "Fiera toscana del lavoro"

L’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Toscana e ARTI (Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego) organizzano il 5 e 6 dicembre 2019 alla Fortezza da Basso, Firenze, la 1° edizione di “Fie...

Leggi

Archivio

Categoria: Associazione Macellai Aretini

L'INIZIATIVA

Arezzo, bimbi "pompieri per un giorno"

Domenica 15 maggio torna “Pompieropoli” nel Parco Pertini, con orario 9.30-12.30/15-19. Dallo spegnimento di un incendio con l’idrante al salvatgaggio di un animale o una persona in pericolo, i bambini fino a 13 anni potranno cimentarsi gratuitamente in un coinvolgente percorso ad ostacoli per esercitare coraggio ed altruismo e, superate le prove, riceveranno il diploma di “Pompiere per un giorno”. Nel pomeriggio merenda sana per bambini e adulti, preparata dai macellai e dai panificatori aretini. L’offerta per la consumazione sarà libera e il ricavato sarà devoluto all’Unicef.

L'INIZIATIVA

Ad OroArezzo Sua Maestà la Chianina

Tarese, porchetta, Chianina e prosciutto si conquistano un posto tra i gioielli della provincia di Arezzo. L’Associazione Macellai Aretini guidata dal presidente Alberto Rossi sarà infatti tra i protagonisti dell’inaugurazione della fiera internazionale dell’oro sabato 7 maggio, con un corner dedicato alle eccellenze di carne della nostra provincia per deliziare il palato degli ospiti internazionali.

CATEGORIE

Il presidente dei macellai toscani in onda sulla Rai

Giovedì 5 maggio 2016 Alberto Rossi sarà ospite su Raiuno del programma "A conti fatti". Il suo intervento è previsto per le ore 11. Rossi, che è ormai diventato un habitué degli studi di Saxa Rubra, intervistato in diretta dalla conduttrice Elisa Isoardi parlerà di carne bovina, spiegando la differenza tra i vari tagli e le modalità di cottura più adatte per ciascuno di loro.

TRIBUTI

Tari, arriva lo sconto per le macellerie aretine

Il presidente dei macellai aretini Alberto Rossi plaude alla decisione dell’Amministrazione Comunale di Arezzo di ridurre del 50% la tassa sui rifiuti nelle aree dei laboratori. “Il nostro grazie all’assessore Merelli. Da tempo facevamo presente che la legge ci impone di smaltire gli scarti di origine animale ricorrendo ad imprese private e non al servizio pubblico. Un costo (fino a 1.500/2.000 euro l’anno) che con la tassa siamo invece costretti a pagare due volte. Finalmente questo provvedimento riporta un po’ di giustizia”.

L'EVENTO

Al via la due-giorni del gusto ad Arezzo

Sabato 16 aprile l’inaugurazione ufficiale a mezzogiorno alla presenza delle autorità, che oltre al tradizionale nastro taglieranno anche la torta di tartare di Chianina e frutta ed altre specialità. Stand aperti dal mattino fino a tarda sera per offrire un itinerario tra le eccellenze dell’enogastronomia locale: salumi, formaggi, prodotti da forno, birre agricole, vini, pizze, street food e piatti della tradizione. Di sera, musica live con i Minus One 4et. Animazioni per bambini con la Banda dei Piccoli Chef e cooking show nel pomeriggio.

L'EVENTO

Ad Arezzo è piazza Grande la regina del gusto

Sabato 16 e domenica 17 aprile torna La Piazza del Gusto, la kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche della provincia. Stand aperti dalle 10 alle 22 per la degustazione e vendita di prodotti tipici e piatti take away: dalle golosità della tradizione alle specialità senza glutine, con una piccola concessione alla cucina vegetariana e vegana. Il cibo diventa anche spettacolo con i cooking show e gioco con le animazioni per bambini della Banda dei Piccoli Chef della Lilt. Tra i protagonisti: i macellai e i panificatori di Confcommercio, i ristoranti di piazza Grande, le cantine e le aziende agricole di Coldiretti, l’Associazione Cuochi di Arezzo.

L'INIZIATIVA

La gastronomia aretina ancora sugli schermi Rai

Dopo la pizza, è la volta della carne. A due giorni di distanza dall'intervista al presidente provinciale delle pizzerie Renato Pancini, mercoledì 16 marzo 2016 alle ore 11.15 sarà di nuovo ospite su Rai 1 della trasmissione “A conti fatti” il presidente di Federcarni Toscana e dei macellai aretini di Confcommercio Alberto Rossi. In studio, intervistato dalla conduttrice Elisa Isoardi, darà dimostrazione pratica di come si producono artigianalmente le salsicce nelle macellerie tradizionali, all'insegna di qualità e freschezza.

L'INIZIATIVA

I macellai aretini donano la carne alle mense della Caritas diocesana

Si rinnova l’accordo tra la Caritas diocesana diretta da monsignor Giuliano Francioli e l’associazione dei macellai di Confcommercio guidata da Alberto Rossi: gli operatori regaleranno trenta chili a settimana di carni rosse, carni bianche e uova per garantire una dieta sana e integrata agli utenti delle tre mense cittadine, dove vengono serviti circa 30mila pasti all’anno. Il direttore della Caritas diocesana mons. Giuliano Francioli: “la città di Arezzo sempre presente e solidale con chi ha bisogno”. Il presidente di Federcarni Arezzo Alberto Rossi: “il nostro impegno per accendere i riflettori sulle persone e sulle famiglie bisognose della città”. La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini: “fare impresa può incidere positivamente sulla realtà sociale”.

CATEGORIE

Il presidente nazionale dei macellai Maurizio Arosio ad Arezzo

Grande successo per l’assemblea che il 24 febbraio 2016 ha visto riuniti oltre cento macellai di tutta la provincia. Il presidente provinciale Rossi: “una rappresentatività straordinaria, visto che in provincia il settore conta 123 imprese, segno della grande motivazione che contraddistingue la nostra categoria. Ora ci aspetta la sfida: passare dalla bottega tradizionale alla boutique della carne per soddisfare le mutate esigenze dei nostri clienti. Noi siamo i primi garanti della qualità dei prodotti sul banco nei loro confronti”. Il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “i macellai si sono ritagliati un ruolo di primo piano sul mercato, riuscendo addirittura a competere con i colossi della distribuzione alimentare grazie all’offerta di prodotti di alto profilo. Hanno perfino inventato un nuovo modello di ristorazione: il fast-cooking dei pronti a cuocere, che ha migliorato la vita di tante famiglie”. La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini: “macellai da sempre in prima linea per la promozione del territorio e la solidarietà”. Premiati Alberto Rossi e Aldo Iacomoni per la carriera e l’impegno a sostegno della categoria.

IL COMMERCIO CHE CAMBIA

Arriva la macelleria 2.0. Macellai pronti alla rivoluzione

Mercoledì 24 febbraio alle ore 18.15 nell’hotel Minerva di Arezzo Confcommercio chiama a raccolta gli operatori del settore per fare il punto sulla situazione attuale e tracciare le linee dello sviluppo futuro, fra tradizione e creatività. Tra gli ospiti anche il presidente nazionale della categoria Maurizio Arosio. Il presidente provinciale Alberto Rossi: “basta con lo stereotipo del macellaio con il grembiule sporco di sangue. Oggi le nostro botteghe sono sempre di più vere e proprie boutique della carne , dove i clienti possono trovare piatti pronti degni di un grande chef”. L’obiettivo della sicurezza alimentare: “macellai parte attiva di una filiera in cui i controlli per fortuna sono garantiti da una rigorosa normativa e da un sistema sanitario tra i più strutturati a livello internazionale”.