In evidenza

RISTORATORI IN PIAZZA

Protesta dei pubblici esercizi, a Firenze molti ristoratori aretini

Mercoledì 28 ottobre alle ore 11.30 in piazza Duomo su iniziativa della Fipe-Confcommercio Federico Vestri, Renato Pancini e Stefano Mearini, presidenti rispettivamente dei ristoratori, delle pizzerie e dei baristi...

Leggi

MARKETING

Welfare Forum Digital Edition

Giovedì 29 ottobre dalle ore 11 alle ore 13 si svolge on line il più importante evento italiano dedicato al welfare aziendale e al settore delle risorse umane. Per partecipare, è sufficiente registrarsi al seguente li...

Leggi

L'EVENTO

Un Natale "diverso" per Arezzo

La vicedirettrice della Confcommercio aretina spiega le motivazioni che hanno portato ad annullare per quest'anno la realizzazione del Mercatino Tirolese di piazza Grande e degli altri eventi di animazione che Confcommer...

Leggi

Archivio

Categoria: Associazione Macellai Aretini

L'INIZIATIVA

Macellai toscani per la solidarietà

Domenica 25 settembre ad Arezzo la cena di beneficenza ideata da Federcarni Toscana con la collaborazione della Confcommercio e il patrocinio del Comune di Arezzo. I fondi raccolti saranno destinati alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. Il presidente di Federcarni Toscana Alberto Rossi: “metteremo in tavola i prodotti della nostra terra per una nobile causa”. Previsti fino a mille commensali. Crostini, torte salate, primi piatti, carpacci e grigliate di carne, poi i dolci: la migliore tradizione toscana sarà servita in tavola. “La nostra categoria, da sempre in prima linea quando si tratta di darsi da fare per la solidarietà. Contiamo sulla presenza di tante persone alla cena: sarà un’occasione unica per stare insieme e contribuire alla ricostruzione di una parte ferita della nostra bella Italia”
L'INIZIATIVA

I macellai toscani per la ricostruzione

Domenica 25 settembre ad Arezzo la cena di beneficenza per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. Aperitivo nella Fortezza medicea alle ore 18, poi dalle 19 cena a buffet in via Ricasoli, ai piedi del Duomo. Il presidente di Federcarni Toscana Alberto Rossi: "metteremo in tavola i migliori prodotti della nostra terra per una nobile causa". Previsti fino a mille commensali. Prenotazione obbligatoria al numero di telefono 0575350755 oppure al 3497923090, ma anche scrivendo a info@confcommercio.ar.it. 20 euro la quota di partecipazione (gratis per bambini fino a 10 anni; € 10 per i ragazzi dai 10 ai 15 anni). Una iniziativa di Federcarni Toscana con la collaborazione della Confcommercio e il patrocinio del Comune di Arezzo.
In evidenza
L'EVENTO

Arezzo, sotto le stelle rivive la Fortezza

Da venerdì 29 a domenica 31 luglio 2016 arriva in concomitanza con “Arezzo Back in Time” “Notti in Fortezza”, su iniziativa di Confcommercio con il patrocinio del Comune. Tre giorni di spettacoli, visite guidate alle strutture della fortificazione cinquecentesca e alla volta celeste, laboratori per bambini e specialità gastronomiche del tempo che fu. Da non perdere fra i vari appuntamenti lo spettacolo musicale-equestre “Aspettando i barbari”, di e con Giovanni Lindo Ferretti, in anteprima nazionale venerdì 29 alle ore 20.30.

L'EVENTO

Notti in Fortezza, sotto le stelle rivive un luogo magico

Arte, cultura, spettacoli e cibo si intrecciano nella Fortezza medicea di Arezzo per offrire tre serate speciali da venerdì 29 a domenica 31 luglio. Visite guidate gratuite (ore 19.30 e 21) e osservazione del cielo con il Gruppo Astrofili (ore 21.30 e 23.30). Per gli show: venerdì 29 luglio alle ore 20.30 anteprima nazionale di “Aspettando i barbari”, spettacolo musical-equestre di Giovanni Lindo Ferretti; sabato alle 22.30 il lancio delle lanterne dei desideri, preceduto da animazione musicale, poi sabato e domenica dalle ore 22.30 l’esibizione degli Sbandieratori di Arezzo. Per il cibo, c’è “A tavola in Fortezza”, con la possibilità di degustare le specialità senza tempo della tradizione enogastronomica locale reinterpretate dai maestri macellai e pizzaioli aretini: grigliate di carne, acqua cotta, ‘tartara’ medioevale, ciaccia fritta e focacce ripiene di verdure, salumi e formaggi. Per i più piccoli i laboratori della Banda dei Piccoli Chef della Lilt in versione ‘medievale’.

L'INIZIATIVA

Arezzo, bimbi "pompieri per un giorno"

Domenica 15 maggio torna “Pompieropoli” nel Parco Pertini, con orario 9.30-12.30/15-19. Dallo spegnimento di un incendio con l’idrante al salvatgaggio di un animale o una persona in pericolo, i bambini fino a 13 anni potranno cimentarsi gratuitamente in un coinvolgente percorso ad ostacoli per esercitare coraggio ed altruismo e, superate le prove, riceveranno il diploma di “Pompiere per un giorno”. Nel pomeriggio merenda sana per bambini e adulti, preparata dai macellai e dai panificatori aretini. L’offerta per la consumazione sarà libera e il ricavato sarà devoluto all’Unicef.

L'INIZIATIVA

Ad OroArezzo Sua Maestà la Chianina

Tarese, porchetta, Chianina e prosciutto si conquistano un posto tra i gioielli della provincia di Arezzo. L’Associazione Macellai Aretini guidata dal presidente Alberto Rossi sarà infatti tra i protagonisti dell’inaugurazione della fiera internazionale dell’oro sabato 7 maggio, con un corner dedicato alle eccellenze di carne della nostra provincia per deliziare il palato degli ospiti internazionali.

CATEGORIE

Il presidente dei macellai toscani in onda sulla Rai

Giovedì 5 maggio 2016 Alberto Rossi sarà ospite su Raiuno del programma "A conti fatti". Il suo intervento è previsto per le ore 11. Rossi, che è ormai diventato un habitué degli studi di Saxa Rubra, intervistato in diretta dalla conduttrice Elisa Isoardi parlerà di carne bovina, spiegando la differenza tra i vari tagli e le modalità di cottura più adatte per ciascuno di loro.

TRIBUTI

Tari, arriva lo sconto per le macellerie aretine

Il presidente dei macellai aretini Alberto Rossi plaude alla decisione dell’Amministrazione Comunale di Arezzo di ridurre del 50% la tassa sui rifiuti nelle aree dei laboratori. “Il nostro grazie all’assessore Merelli. Da tempo facevamo presente che la legge ci impone di smaltire gli scarti di origine animale ricorrendo ad imprese private e non al servizio pubblico. Un costo (fino a 1.500/2.000 euro l’anno) che con la tassa siamo invece costretti a pagare due volte. Finalmente questo provvedimento riporta un po’ di giustizia”.

L'EVENTO

Al via la due-giorni del gusto ad Arezzo

Sabato 16 aprile l’inaugurazione ufficiale a mezzogiorno alla presenza delle autorità, che oltre al tradizionale nastro taglieranno anche la torta di tartare di Chianina e frutta ed altre specialità. Stand aperti dal mattino fino a tarda sera per offrire un itinerario tra le eccellenze dell’enogastronomia locale: salumi, formaggi, prodotti da forno, birre agricole, vini, pizze, street food e piatti della tradizione. Di sera, musica live con i Minus One 4et. Animazioni per bambini con la Banda dei Piccoli Chef e cooking show nel pomeriggio.

L'EVENTO

Ad Arezzo è piazza Grande la regina del gusto

Sabato 16 e domenica 17 aprile torna La Piazza del Gusto, la kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche della provincia. Stand aperti dalle 10 alle 22 per la degustazione e vendita di prodotti tipici e piatti take away: dalle golosità della tradizione alle specialità senza glutine, con una piccola concessione alla cucina vegetariana e vegana. Il cibo diventa anche spettacolo con i cooking show e gioco con le animazioni per bambini della Banda dei Piccoli Chef della Lilt. Tra i protagonisti: i macellai e i panificatori di Confcommercio, i ristoranti di piazza Grande, le cantine e le aziende agricole di Coldiretti, l’Associazione Cuochi di Arezzo.