In evidenza

ENASCO

Pensione di reversibilità: cosa accade in caso di nuove nozze?

Se il coniuge supersiste si risposta ha diritto alla liquidazione della doppia annualità. Ecco come funziona, come fare domanda e la tassazione Irpef. Per maggiori info contattare l'ufficio Enasco di Arezzo allo 0575354...

Leggi

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO AREZZO

Al via il corso di Management Extralberghiero Avanzato

Confcommercio Arezzo, a partire dal 28 ottobre 2019, lancia un breve corso in cinque lezioni in cui saranno affrontate nel dettaglio tematiche strettamente collegate alla gestione delle imprese del turismo extralberghier...

Leggi

REGIONE TOSCANA

A Firenze arriva la prima "Fiera toscana del lavoro"

L’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Toscana e ARTI (Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego) organizzano il 5 e 6 dicembre 2019 alla Fortezza da Basso, Firenze, la 1° edizione di “Fie...

Leggi

Archivio

Categoria: Commercio

In evidenza
L'INIZIATIVA

Saione riparte dall'arte per riaccendere le luci dei fondi sfitti

Taglio del nastro per i primi temporary shop aperti grazie al progetto “Wake Up” realizzato da Confcommercio e Regione Toscana. Presenti l’assessore regionale Vittorio Bugli, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il direttore Franco Marinoni. Ai civici 28 e 30 di via Montegrappa il doppio spazio (laboratorio e galleria espositiva) condiviso dallo scultore Alessandro Marrone e dal  pittore-musicista Pier Mattia Livi; in via Arno 14 la cooperativa sociale Progetto 5, che oltre a presentare i suoi servizi espone e vende ceramiche e altri oggetti artistici realizzati da alcune persone assistite nei loro centri diurni e residenziali. In via Nazario Sauro 4 gli sportelli della Confcommercio e di Legambiente. Infine, in via Piave 13 la tipografia S. Print. Nei prossimi mesi, a questi fondi dovrebbero aggiungersene almeno altri dieci, sempre a Saione e sempre concessi gratuitamente per sessanta giorni ad imprenditori, artigiani o artisti che vorranno cimentarsi in un nuovo progetto di “temporary shop” a diretto contatto con il pubblico.
 
In evidenza Franco Marinoni - Vittorio Bugli - Anna Lapini
RIGENERAZIONE URBANA

Saione, taglio del nastro per i negozi del progetto Wake Up!

Mercoledì 28 agosto 2019 alle ore 18 ad Arezzo l’inaugurazione ufficiale alla presenza dell’assessore regionale Vittorio Bugli, del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e del direttore Franco Marinoni. Appuntamento in via Montegrappa 28-30, poi tour dei locali coinvolti nel progetto di riqualificazione urbana realizzato dalla Confcommercio con il contributo della Regione Toscana.

 

 

In evidenza
RIGENERAZIONE URBANA

Wake Up Saione, arrivano i primi temporary shop

Mercoledì 28 agosto 2019, alle ore 18 ad Arezzo in via Nazario Sauro 4 si inaugurano i primi negozi realizzati grazie al progetto di riqualificazione urbana “Wake Up Saione”, realizzato dalla Regione Toscana e dalla Confcommercio aretina. Al taglio del nastro anche l'assessore regionale Vittorio Bugli, insieme al sindaco di Arezzo Ghinelli, alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e al direttore regionale Franco Marinoni. 

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDARNO

San Giovanni Valdarno, ad Umberto Falugi il riconoscimento della Confcommercio

Il noto imprenditore, ex presidente della locale Confcommercio e tra i fondatori del Calcit, a 82 anni continua ad essere punto di riferimento importante per la comunità di San Giovanni Valdarno e il terziario. A lui anche la targa del Comune, consegnata dall’assessore al centro storico Pellegrini

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDICHIANA

Una "serata d'estate" a Castiglion Fiorentino

Sabato 6 luglio arriva la notte bianca dello shopping con negozi aperti fino tardi, iniziative, aperitivi, cocktail e vetrine allestite con le opere d’arte degli artisti castiglionesi. In piazza del Municipo alle ore 21 spettacolo di ballo e danza con Salsa Academy. Per info contattare lo 0575 680754 o inviare una mail a valdichiana@confcommercio.ar.it.

In evidenza
AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE

Monte San Savino, niente Tari per chi apre una nuova attività

Lo ha deciso il Comune per incentivare le nuove imprese nell’area del Centro Commerciale Naturale Vie di Monte San Savino e nei centri storici di Montagnano e Alberoro. Per informazioni su come richiedere le agevolazioni sulla tassa sui rifiuti, che durano tre anni, contattare Confcommercio Valdichiana al numero di telefono 0575 603231. 

 

In evidenza
CONFCOMMERCIO AREZZO

Arezzo, arrivano i "Play the games Special Olympics Italia"

 Dal 31 maggio al 2 giugno Arezzo sarà capitale dello sport inclusivo. In arrivo oltre 200 atleti che popoleranno il centro storico insieme ad allenatori, familiari ed amici. Chi volesse allestire la vetrina a tema oppure organizzare iniziative per i clienti può contattare il 335 1404127 (Cristiano Beligni)

In evidenza
CONFCOMMERCIO AREZZO

Arrivano i giovedì di Pescaiola

Il 23 e  30 maggio e il 6 giugno: degustazioni, promozioni speciali, sconti su alcuni prodotti ed altre novità tutte da scoprire

In evidenza
ASSOCIAZIONE 50&Più

Domenica 31 marzo ad Anghiari si premiano i nuovi "Maestri del Commercio"

Dalle ore 10 il Teatro dei Ricomposti  accoglierà la cerimonia di consegna delle Aquile di diamante, d’oro e d’argento agli imprenditori del terziario con più di 50, 40 o 25 anni di attività. Quarantotto i nuovi “Maestri”. Sul palco a consegnare i premi il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il direttore Franco Marinoni, il segretario generale della Camera di Commercio di Arezzo-Siena Giuseppe Salvini e i presidenti regionale e provinciale di 50&Più Antonio Fanucchi e Giuseppe Cuseri. Presenta la cerimonia la responsabile dell’ufficio stampa di Confcommercio Claudia Pennucci.

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDARNO

San Giovanni Valdarno, "In pericolo il futuro del centro storico"

Paolo Mantovani, presidente della delegazione Confcommercio: “la gente ha sempre meno motivi per venire nei centri storici. In questi anni da noi sono stati portati via scuole e uffici pubblici, il teatro è ancora chiuso, la Ztl rende difficile l’accesso”. La responsabile di delegazione Laura Cantini: “il richiamo dello shopping da solo non basta a risollevare le sorti della città, anzi rischia di naufragare con lei. Il rischio è che gli imprenditori si spostino altrove, invece vanno incoraggiati i loro investimenti”. Le richieste alle forze politiche e ai futuri candidati a Sindaco: “serve un piano serio e circostanziato di rilancio del centro, che comprenda agevolazioni per i residenti e risorse per le imprese commerciali, turistiche e artigianali. Poi nuove regole per il decoro urbano e l’accoglienza, pulizia e parcheggi compresi. Infine, più concertazione e più risorse per organizzare eventi di richiamo”, dice il presidente Mantovani.