In evidenza

CONFCOMMERCIO AREZZO

Dichiarazione F-Gas, check up gratuito con Confcommercio

Certifica subito il tuo impianto di gas refrigerante per evitare sanzioni. Richiedi subito un check-up gratuito allo sportello di Confcommercio: chiama lo 0575350755 (Tiziana Burgassi) o invia una mail a ti ...

Leggi

CONFCOMMERCIO VALDARNO

Marzocchina, arriva la mostra fotografica sulla ciclostorica

Sabato 25 gennaio il Fotoclub il Palazzaccio presenterà a San Giovanni Valdarno le foto più belle della ciclostorica del Valdarno superiore, di cui è partner fin dalla prima edizione. Il percorso espositivo sarà aper...

Leggi

FIPE-CONFCOMMERCIO AREZZO

Rinnovo abbonamento canone speciale RAI per pubblici esercizi 2020

Il 31 gennaio 2020 scade il termine per rinnovare l’abbonamento al canone speciale RAI per gli apparecchi televisivi e radiofonici nei pubblici esercizi. Per informazioni e assistenza, contatta la segreteria Fipe-Confc...

Leggi

Archivio

Categoria: Commercio

In evidenza
CONFCOMMERCIO CASENTINO

Saldi invernali 2020, in Casentino partenza a rilento

Lo conferma Luca Boccalini, responsabile della Confcommercio casentinese: “per ora vendite in linea con il 2019, ma è presto per tirare le somme”. Nessuna ressa nei negozi, ma cauto ottimismo con una spesa media a persona sulle 160 euro. “Il periodo natalizio è andato meglio delle aspettative, quindi i negozianti confidano che le vendite proseguano bene”. Sconti dal 30% al 50% e campagne social sono le armi più forti dei commercianti.

In evidenza
CONFCOMMERCIO AREZZO

Saldi invernali 2020, Confcommercio fa il bilancio delle prime ore di shopping a prezzi scontati

Franco Marinoni, direttore di Confcommercio Toscana, fa un bilancio parziale delle prime ore di apertura ufficiale delle vendite di fine stagione 2020: “Le file fuori dai negozi ormai sono solo un ricordo. Ma anche quest’anno l’avvio dei saldi  è stato accolto bene dai consumatori, sebbene con un entusiasmo meno marcato rispetto al passato. 

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDARNO

Valdarno, shopping di Natale "cauto" ma la voglia di fare regali resiste

Lo shopping natalizio regge ancora in Valdarno. Lo confermano i dati previsionali della Confcommercio, che stima una spesa pro capite per i regali intorno alle 170-180 euro, in linea con quella degli ultimi due anni. Laura Cantini, responsabile Confcommercio San Giovanni Valdarno: “Non è un periodo facile: le famiglie avrebbero anche voglia di spendere per scaldare le feste e trattarsi bene, ma tra crisi economica, incertezze legate alla politica e all’andamento dell’economia, paura del futuro, aumento delle spese fisse, sono diventate sempre più oculate nelle spese”

In evidenza
CONFCOMMERCIO CASENTINO

Casentino, "la tradizione salverà il Natale"

Otto casentinesi su dieci faranno regali, spendendo circa 170 euro a testa, lo stesso importo degli ultimi due anni. I negozianti restano cauti: uno su due teme un calo nelle vendite rispetto allo scorso anno, il 40% si augura un pareggio e solo il 10% si dice ottimista. Intanto, arriva il fenomeno social ad animare le vendite nella rete tradizionale: i negozi che hanno una vetrina on line

In evidenza
EVENTI CONFCOMMERCIO AREZZO

Mercatini di Natale Arezzo, cinque settimane di magia

Non si ferma il Villaggio Tirolese di Arezzo, arrivato alla quinta settimana di magia. Fino al 15 dicembre, dalle 10 alle 21, si potrà vivere il mercatino con la sua grande Baita, le 34 casette e lo spettacolo di luci “Big Light” che illuminano le case torri nel cuore della città.  Torna l’appuntamento con la Casa di Babbo Natale nel palazzo di Fraternita e il Villaggio Lego al Prato, le attrazioni formato famiglia tra le più gettonate della Città del Natale. Spazio anche alla cultura con lo speciale pacchetto di Confguide “Arezzo e la magia del Natale”.

In evidenza
FEDERMODA-CONFCOMMERCIO AREZZO

Saldi invernali al via il 4 gennaio 2020

Lo ha deciso la Regione Toscana con apposita delibera, confermando l’inizio dei saldi al primo giorno feriale antecedente l’Epifania. Le vendite di fine stagione dureranno sessanta giorni, fino a martedì 3 marzo 2020. Confcommercio ricorda ai commercianti della moda le regole principali da rispettare.

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDICHIANA

Sagre, al comune di Castiglion Fiorentino il plauso della Confcommercio

Plauso della Confcommercio all’Amministrazione Comunale di Castiglion Fiorentino per la predisposizione di un regolamento più stringente per chi organizza le sagre. Stefano Scricciolo, responsabile della delegazione castiglionese della Confcommercio:  “Si tratta di misure necessarie a riportare la somministrazione parallela nell’ambito della concorrenza leale".

In evidenza
L'INIZIATIVA

Saione riparte dall'arte per riaccendere le luci dei fondi sfitti

Taglio del nastro per i primi temporary shop aperti grazie al progetto “Wake Up” realizzato da Confcommercio e Regione Toscana. Presenti l’assessore regionale Vittorio Bugli, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il direttore Franco Marinoni. Ai civici 28 e 30 di via Montegrappa il doppio spazio (laboratorio e galleria espositiva) condiviso dallo scultore Alessandro Marrone e dal  pittore-musicista Pier Mattia Livi; in via Arno 14 la cooperativa sociale Progetto 5, che oltre a presentare i suoi servizi espone e vende ceramiche e altri oggetti artistici realizzati da alcune persone assistite nei loro centri diurni e residenziali. In via Nazario Sauro 4 gli sportelli della Confcommercio e di Legambiente. Infine, in via Piave 13 la tipografia S. Print. Nei prossimi mesi, a questi fondi dovrebbero aggiungersene almeno altri dieci, sempre a Saione e sempre concessi gratuitamente per sessanta giorni ad imprenditori, artigiani o artisti che vorranno cimentarsi in un nuovo progetto di “temporary shop” a diretto contatto con il pubblico.
 
In evidenza Franco Marinoni - Vittorio Bugli - Anna Lapini
RIGENERAZIONE URBANA

Saione, taglio del nastro per i negozi del progetto Wake Up!

Mercoledì 28 agosto 2019 alle ore 18 ad Arezzo l’inaugurazione ufficiale alla presenza dell’assessore regionale Vittorio Bugli, del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e del direttore Franco Marinoni. Appuntamento in via Montegrappa 28-30, poi tour dei locali coinvolti nel progetto di riqualificazione urbana realizzato dalla Confcommercio con il contributo della Regione Toscana.

 

 

In evidenza
RIGENERAZIONE URBANA

Wake Up Saione, arrivano i primi temporary shop

Mercoledì 28 agosto 2019, alle ore 18 ad Arezzo in via Nazario Sauro 4 si inaugurano i primi negozi realizzati grazie al progetto di riqualificazione urbana “Wake Up Saione”, realizzato dalla Regione Toscana e dalla Confcommercio aretina. Al taglio del nastro anche l'assessore regionale Vittorio Bugli, insieme al sindaco di Arezzo Ghinelli, alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e al direttore regionale Franco Marinoni.