In evidenza

AREZZO

Confcommercio al Prefetto di Arezzo: "un presidio per piazza Sant'Agostino"

Con la chiusura serale dei locali e il coprifuoco, c’è il rischio che tornino a far capolino vecchi problemi di microcriminalità della piazza che gli imprenditori e la stessa associazione di categoria, in collaborazi...

Leggi

CONVENZIONI

Google, gratis ai soci la scheda per farsi trovare sul web

Gli imprenditori e professionisti associati a Confcommercio possono avvalersi della consulenza degli esperti di Edi, lo Sportello Innovazione di Confcommercio, che creeranno per loro – su misura – una scheda Google M...

Leggi

CAMPAGNA ASSOCIATIVA 2021

Sei socio? Confcommercio ti regala un corso online!

Lo puoi scegliere tra i 170 disponibili sulla piattaforma di e-learning EMOOC, per seguirlo negli orari che ti sono più comodi. Scopri come fare.  ...

Leggi

Archivio

Categoria: Cortona

In evidenza
LE INIZIATIVE

Natale a Cortona

Dall’8 dicembre al 7 gennaio la città al centro di una programma con oltre cinquanta eventi che daranno al Centro Storico di Cortona una immagine festosa e accattivante.

In evidenza
CORSI PER GLI IMPRENDITORI

Cortona, operatori a scuola d'arte e d'inglese

In partenza due corsi di formazione per inglese intermedio (30 ore - iscrizione gratuita per pubblici esercizi e strutture ricettive con dipendenti) e conoscenza del territorio (12 ore con visite guidate ai principali musei di Cortona e Castiglion Fiorentino). Info allo 0575603231. Il responsabile della delegazione cortonese di Confcommercio Carlo Umberto Salvicchi: “opportunità importante per quanti lavorano a stretto contatto con i turisti. Così aumentiamo la qualità dell’accoglienza”.

In evidenza
LA RICHIESTA

Cortona, Confcommercio chiede interventi sulla sicurezza

Il presidente della delegazione cortonese di Confcommercio Marco Molesini: “chiediamo al Comune quando potrà diventare finalmente operativo il progetto di installazione delle telecamere per la videosorveglianza. E speriamo che i fondi regionali ottenuti siano sufficienti a farlo in modo capillare”. Il responsabile della delegazione Carlo Umberto Salvicchi: “la videosorveglianza non risolverà tutto, ma almeno può fungere da deterrente”. L’associazione ha chiesto un incontro a Sindaco e Capitano dei Carabinieri per fare il punto della situazione. “Non vogliamo drammatizzare, ma sollecitiamo chi di dovere a prendere subito dei provvedimenti che siano visibili e percepiti anche dalla gente comune. Abbiamo la massima fiducia nelle forze dell’ordine e nel loro operato. Confidiamo che il loro intervento sarà risolutivo. Lavorare insieme per tutelare la tranquillità di residenti, turisti e imprenditori, oltre all’immagine di Cortona”.

In evidenza
IL COMMENTO DI SALVICCHI

Cortona, Confcommercio preoccupata per il futuro di Cortona On The Move e Cortonantiquaria

Alcuni problemi logistici (l’inagibilità dei locali nell’ex ospedale e la probabile indisponibilità di Palazzo Vagnotti) potrebbero indebolire la presenza in centro storico delle due manifestazioni culturali, le più importanti dell’anno per la città, che da sole riescono a mobilitare migliaia di visitatori. Il responsabile della delegazione cortonese di Confcommercio Carlo Umberto Salvicchi: “confidiamo che l’Amministrazione apra subito un tavolo di confronto con gli organizzatori e altri soggetti per affrontare la questione nei tempi necessari. La nostra associazione disponibile subito a collaborare per risolvere ogni difficoltà”.

 

In evidenza
L'INIZIATIVA

Cortona, sinergia fra antiquariato e gastronomia

Prosegue fino al 3 settembre la speciale promozione ideata per la 55esima edizione di Cortonantiquaria: un biglietto di ingresso ridotto alla mostra dell'antiquariato per ogni menù degustazione consumato nei ristoranti cortonesi aderenti a “Vetrina Toscana” o per acquisti di prodotti tipici nelle botteghe del circuito.

In evidenza
L'EVENTO

Cortona, notte bianca a suon di Jazz

Su iniziativa dei commercianti e artigiani del centro storico con il coordinamento di Confcommercio, Confesercenti e associazione culturale Lux, il patrocinio del Comune di Cortona, il contributo di Banca Popolare di Cortona e altri sponsor privati arriva la Notte Bianca a Cortona a suon di Jazz. Sabato 17 giugno 2017 dalle ore 16 in poi band itineranti in tutto il centro storico e concerti nel cortile di Palazzo Casali, in piazza Garibaldi, in piazza Signorelli e in piazza della Repubblica. Per l’occasione negozi aperti fino alla mezzanotte, tra offerte e microeventi, happy hour nei locali e ingresso ridotto al Maec.

In evidenza
CORTONA

Il Comune regoli lo sviluppo delle imprese

 

Confcommercio chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per disciplinare la presenza dei pubblici esercizi in centro storico, sull’esempio di quanto fatto a Firenze. Il responsabile della delegazione cortonese di Confcommercio Carlo Umberto Salvicchi: “chiediamo un regolamento su arredi, pertinenze esterne dei locali, allestimenti e qualità del servizio. Non si tratta di limitare la libertà d’impresa, ma di conservare l’equilibrio urbanistico e sociale di Cortona. No agli imprenditori che pretendono di trattare Cortona senza rispetto, come una mucca da mungere; sì invece a chi intende sviluppare la propria impresa in armonia con il contesto”.

CORTONA

Obiettivo "turismo tutto l'anno" per la Confcommercio

 

Il presidente della delegazione cortonese di Confcommercio Marco Molesini plaude alla decisione del Comune di inserire gli eventi del periodo natalizio fra quelli finanziabili in parte con le risorse pubbliche. “Così potenzieremo manifestazioni come la nostra ‘Flavours of Christmas’ nata esclusivamente con risorse private ma con finalità che interessavano tutto il territorio, a partire da quella di prolungare la stagione turistica e animare la città”. Buone notizie anche per la stagione turistica in apertura: dal 1° maggio arriva in centro storico una spazzatrice supplementare. Molesini: “lo chiedevamo da tanto tempo. La pulizia è fondamentale nella percezione di chi viene da fuori”. Infine, esenzione per un anno dalla Tari per chi apre una nuova attività a Camucia o Terontola. “Fino a che flussi significativi di turismo non toccheranno anche il resto del territorio comunale, oltre a Cortona, c’è bisogno di pensare a strategie per preservare le attività di terziario esistenti. Altrimenti si corre il rischio di veder sparire negozi e pubblici esercizi dalle frazioni”

 

In evidenza
LA RICHIESTA

Valdichiana, "più attenzione alle imprese del terziario"

In particolare, Confcommercio chiede ai Comuni della vallata di trasformare la Tosap, la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, in Cosap, ovvero in un canone, “per offrire eventuali agevolazioni ai locali che offrono servizi e abbelliscono le città con tavolini e sedie”, spiega il responsabile della delegazione territoriale di Confcommercio Carlo Umberto Salvicchi. Il presidente della delegazione cortonese di Confcommercio Marco Molesini: “un provvedimento del genere potrebbe rientrare in un piano generale di riduzioni tariffarie per le imprese che in questo momento hanno bisogno di sostegno concreto”. E fa l’esempio di Camucia, dove il commercio sta soffrendo: “abbiamo chiesto al sindaco di Basanieri di mettere in bilancio contributi per le aziende di nuova apertura e per quelle esistenti che investono in migliorie e/o trasferimenti. Poi va incentivato lo shopping anche migliorando il sistema della sosta”.

 

TURISMO

Turismo, nuove regole anche per chi affitta casa

I privati che affittano la propria casa a turisti dovranno farlo sapere al Comune; è poi necessaria una nuova Scia per affittacamere e b&b. Ecco alcune delle novità portate dal Testo Unico del Turismo approvato dalla Regione Toscana e presentato ieri (mercoledì 15 febbraio) a Cortona dalla Confcommercio in un partecipatissimo incontro con il patrocinio del Comune di Cortona. Di fronte ad una sala gremita di imprenditori e funzionari comunali da tutta la Valdichiana, hanno parlato il sindaco di Cortona Francesca Basanieri, il presidente della delegazione cortonese di Confcommercio Marco Molesini e la responsabile provinciale dell’area turismo dell’associazione di categoria Laura Lodone. Lodone: “una legge coraggiosa che tiene presente nuovi fenomeni legati alla sharing economy”. Il sindaco Basanieri: “i piccoli Comuni insieme per la promozione di prodotti turistici omogenei”. Il responsabile della delegazione cortonese di Confcommercio Carlo Umberto Salvicchi: “bene le nuove regole, ora i Comuni portino avanti controlli e repressione contro l’abusivismo”.