In evidenza

LA MANIFESTEZIONE

“Fateci riaprire, vogliamo festeggiare il 1° maggio al lavoro”

Martedì 13 aprile 2021 sotto la prefettura di Firenze si sono ritrovati oltre mille imprenditori del terziario da tutta la Toscana, di cui 150 dalla provincia di Arezzo. Una delegazione è stata poi ricevuta dal Prefett...

Leggi

LA MANIFESTEZIONE

Il terziario toscano scende in piazza a Firenze

Martedì 13 aprile 2021 alle ore 11 di fronte alla Prefettura. “Fateci riaprire o riapriamo da soli!”, lo slogan scelto dall’associazione di categoria che consegnerà al prefetto Guidi, coordinatore di tutti i...

Leggi

IL WEBINAR

Agenti immobiliari, arriva il webinar “Omi e valutazioni immobiliari”

Il seminario online, aperto e gratuito, si volgerà venerdì 16 aprile dalle 14.30 alle 16.30 nel canale ufficiale di FIMAA Forma. Tra i relatori il dott. Gianni Guerrieri, direttore dell’Osservatorio mercato immobilia...

Leggi

Archivio

Categoria: Finanza agevolata

In evidenza
BANDI

Voucher digitalizzazione 4.0

La Camera di Commercio di Arezzo finanzia la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese aretine con un contributo a fondo perduto fino a 7mila euro. C’è tempo fino al 30 novembre 2018 per presentare la domanda.

In evidenza
IL BANDO REGIONALE

Eventi calamitosi: contributi alle imprese danneggiate

Pubblicato il bando regionale per il riconoscimento dei contributi alle micro, piccole e medie imprese danneggiate dalle calamità naturali che si sono abbattute sulla Toscana tra il 2013 e il 2015. Per presentare la domanda c’è tempo fino a lunedì 9 ottobre.

In evidenza
ARRIVANO I CONTRIBUTI

Efficienza energetica, la regione premia le imprese virtuose

 

Arriva dalla Regione Toscana il bando per coprire fino al 40% le spese per migliorare l'efficienza energetica degli edifici per tagliare sprechi e relativi costi come la sostituzione d'infissi, di vecchi impianti di climatizzazione e scaldacqua tradizionali, rivedere gli impianti di isolamento, installare impianti termici o pompe di calore, adottare sistemi intelligenti di automazione e controllo per illuminazione e climatizzazione e molto altro ancora.

 

 

In evidenza
IL BANDO

Internazionalizzazione, ecco gli aiuti regionali

 

Dal 7 giugno scorso è aperto il bando della Regione Toscana per agevolare l'internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese. I beneficiari potranno godere di un contributo in conto capitale fino al 50% delle spese sostenute per servizi comre la partecipazione a fiere e saloni di rilevanza internazionale, la promozione mediante l'uso di uffici o sale espositive all’estero, il supporto specialistico all’internazionalizzazione e quello all'innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati.

 

 

CREDITO

Microcredito alle start up

La Regione Toscana sostiene le nuove imprese costituite da donne, giovani under 40 e lavoratori destinatari di ammortizzatori sociali con finanziamenti a tasso zero che coprono le spese per beni materiali e immateriali (da macchinari e attrezzature a licenze e brevetti), ma anche per le utenze, l’affitto o l’acquisto della merce.

 

FINANZIAMENTI

Nuova Sabatini, un aiuto per chi rinnova le strumentazioni

Buone notizie per chi vuole “svecchiare” la propria azienda acquistando nuovi macchinari, impianti e attrezzature. La Legge di Stabilità 2017 ha infatti prorogato fino a tutto il 2018 il finanziamento della “Sabatini ter” destinato agli investimenti delle PMI in beni strumentali. Confcommercio ha predisposto un servizio di assistenza per chi vuole accedere al contributo. Per informazioni, telefono 0575350755, marco.poledrini@confcommercio.ar.it.

AREZZO

Maltempo, scatta la conta dei danni

Confcommercio invita gli imprenditori associati che abbiano subito danni a causa del violento nubifragio che si è abbattuto su Arezzo mercoledì 13 luglio a raccogliere tutte le informazioni che potranno essere utili per chiedere un eventuale risarcimento. Fotografie e perizie tecniche, in particolare, potranno servire a testimoniare e quantificare i danni subiti, in attesa che la Regione approvi lo stato di emergenza richiesto dal Comune.

VALTIBERINA

Sansepolcro, dal Comune contributi per le imprese

Il Comune di Sansepolcro aiuta le imprese a pagare il 50% degli interessi derivanti da operazioni di credito agevolato presso la Banca di Credito Cooperativo di Anghiari e Stia e la Cassa di Risparmio di Cesena. Il prestito ha la durata massima di tre anni ed un importo massimo di 10mila euro per ogni beneficiario. Il 30 settembre scade il termine per presentare le domande. Per informazioni o per la compilazione delle domande contattare la delegazione Confcommercio di Sansepolcro.

BANDI

Internazionalizzazione, fondi anche per il turismo

Venerdì 15 aprile 2016 si apre uno dei bandi più attesi dalle imprese toscane, che per la prima volta include anche strutture ricettive e agenzie di viaggio, oltre ai comparti a produzione e manifatturiero. Previsti contributi a fondo perduto a copertura parziale (fino al 50% massimo) degli investimenti sostenuti per partecipare a fiere e saloni di rilevanza internazionale, promuoversi utilizzando uffici o sale espositive all’estero, adottare strategie innovative di marketing per entrare nei nuovi mercati e presidiarli. Premiate le imprese che si alleano. Il direttore di Confcommercio Toscana Marinoni: “c’è bisogno di aumentare le competenze delle imprese sul fronte dell’internazionalizzazione. Parallelamente ad azioni meritevoli come questo bando, che di fatto premia solo le imprese più “smart”, la Regione Toscana deve adottare una politica più consistente per favorire i processi di innovazione e la cultura che ne è humus fondante. Si aprirebbe un capitolo importantissimo anche per l’occupazione giovanile: l’innovazione ha bisogno di giovani, ne hanno bisogno le imprese che vogliono crescere”.

CREDITO

Nuove imprese, finanziamenti a tasso zero per le donne e i giovani

Confcommercio ricorda che è attivo il bando Invitalia, che mette a disposizione finanziamenti a tasso 0% per le nuove imprese costituite da non oltre 12 mesi in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne Tra le spese ammissibili l’acquisto di fabbricati e la ristrutturazione; macchinari, impianti e attrezzature, programmi e servizi informatici; brevetti, licenze e marchi. Finanziabili anche la formazione specialistica, consulenze e studi di fattibilità. In provincia di Arezzo ormai quasi un’impresa su quattro è a conduzione femminile, una su dieci appartiene ad un “under 35”. Dal punto di vista settoriale, è il commercio ad avere il numero più significativo di imprese femminili e giovanili. La Confcommercio di Arezzo mette a disposizione un servizio di consulenza e assistenza per chi intende partecipare al bando.