In evidenza

FIMAA-CONFCOMMERCIO AREZZO

Agenti immobiliari. Consentite le visite negli immobili abitati, il Governo modifica la FAQ.

Gli agenti potranno recarsi negli immobili abitati, ovviamente nel rispetto delle misure precauzionali e di sicurezza, oramai note, orientate a evitare rischi di contagio da Covid-19 (utilizzo di mascherina, guanti ...

Leggi

UFFICIO IGIENE&SICUREZZA CONFCOMMERCIO AREZZO

Sicurezza anti Covid-19, come dimostrare di essere in regola

Le imprese con lavoratori devono poter certificare, in caso di controlli da parte delle autorità, il rispetto di tutte le normative in materia di gestione dell’emergenza sanitaria nei luoghi di lavoro. Conviene quindi...

Leggi

50&Più AREZZO

“Old, but Gold”, 50&più Arezzo pensa al benessere psicologico degli “over 50”

L’associazione degli over 50 di Confcommercio, in convenzione con il Gruppo Psicologi guidato dalla dottoressa Elisa Marcheselli, promuove consulenze psicologiche individuali per i soci e i familiari con uno sconto sul...

Leggi

Archivio

Categoria: FIVA

In evidenza
FIVA-CONFCOMMERCIO

Sansepolcro, tutto pronto per il "Food&Street"

 

Alle ore 12 di venerdì 20 aprile il taglio del nastro davanti allo stand spagnolo alla presenza del sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli, dell’assessore alla cultura Gabriele Marconcini, della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e della presidente della delegazione di Sansepolcro Anna Maria Cantucci. Per l’occasione saranno preparate 3 maxi padelle di paella. Alle 20:30 il primo live show con la Ballantine Band. Tante le iniziative di musica, arte, fotografia, visite guidate, shopping e animazioni per bambini.

 

 

 

In evidenza
FIVA-CONFCOMMERCIO

Sansepolcro, arriva il giro del mondo del gusto

In viale Diaz dal 20 al 22 aprile 2018 torna ‘Food&Street”, la kermesse dei sapori internazionali. Tra le novità della seconda edizione l’isola dei ‘food truck’, le caratteristiche api-car a motore che ospiteranno il meglio delle specialità regionali. Poi i ristoranti e i locali del Borgo con i piatti tipici della Valtiberina, l’intrattenimento musicale, il contest fotografico con gli Instagramers e la grande cultura, con le visite guidate alla Resurrezione di Piero della Francesca nell’ambito dell’iniziativa ‘Mangia la Cultura’. 

In evidenza
FIVA CONFCOMMERCIO

"Food & street. Il giro del mondo del gusto" torna a Sansepolcro

A Sansepolcro (viale Diaz) da venerdì 20 a domenica 22 Aprile 2018 (ore 10-24). Una iniziativa di Confcommercio con il patrocinio del Comune di Sansepolcro e la collaborazione tecnica di Fiva (Federazione nazionale venditori ambulanti).
In evidenza
FIVA-CONFCOMMERCIO

Ambulanti, Fiva-Confcommercio: "Niente campagna elettorale sulla pelle delle imprese"

Il presidente degli ambulanti toscani Rodolfo Raffaelli risponde al ministro Calenda: “a differenza di quanto lui ha dichiarato a Prato, la legge  non fa riferimento al numero di concessioni  in capo ad un ambulante, ma al fatto che la sua attività sia o meno quella prevalente nella composizione del reddito familiare. In pratica, se il coniunge guadagna di più con un’altra attività l’ambulante ricade sotto la Bolkestein, altrimenti no. Una vera assurdità che va subito corretta”. Il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni:  “le misure prese finora dal Governo non sono mai state finalizzate a far uscire il commercio su area pubblica dalla Bolkestein, ma solo ad allungare i tempi per il rinnovo delle concessioni, rimandando di fatto la soluzione definitiva della questione. Ma il primo effetto delle proroghe è la svalutazione dei posteggi in caso di vendita o affitto. Le imprese hanno bisogno di certezze”

In evidenza
LA NUOVA LEGGE

Shopper a pagamento dal 1° gennaio, escluse quelle di carta

Tutte le buste di plastica, quelle biodegradabili e compostabili devono essere cedute solo previo pagamento e il costo deve risultare nello scontrino. Unica eccezione per le buste di carta, cedibili gratuitamente. Le raccomandazioni di Confcommercio agli esercenti.

In evidenza
FIVA-CONFCOMMERCIO

Il presidente Fiva-Confcommercio Rodolfo Raffaelli sulla norma "salva-ambulanti"

Il presidente della Fiva-Confcommercio Toscana Rodolfo Raffaelli sulla norma “salva-ambulanti” ora in Parlamento: “Speriamo che non sia solo una manovra da campagna elettorale. La questione ambulanti va risolta una volta per tutte stralciando la nostra posizione dalla Bolkestein. Ancora siamo nel limbo senza certezze”. Esprime preoccupazione anche il direttore della Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “il rischio, da evitare assolutamente,  è di giocarsi quanto conquistato in questa vicenda dalle confederazioni nazionali, in termini di automatismi e garanzie che assicuravano il rinnovo delle concessioni per gli attuali titolari. Perché perdere queste per ottenere una semplice proroga non sarebbe un gran risultato, tutt’altro...”

In evidenza
LA NOMINA

Ambulanti, l’aretino Rodolfo Raffaelli eletto nuovo presidente regionale di Fiva Confcommercio Toscana

"No alla Bolkestein, sì alla salvaguardia della professionalità degli ambulati". 

 

 

In evidenza
OLTRE 340MILA VISITATORI

Mercato Internazionale di Arezzo, si è chiusa un'edizione da record

Oltre 340mila visitatori, provenienti dalla provincia e dal centro Italia hanno invaso l’area del “Mercatissimo”, che per tre giorni, da venerdì 13 a domenica 15 ottobre, ha riportato in centro la sua carovana di sapori da tutto il mondo. Grande soddisfazione da parte di Confcommercio e Fiva che già si preparano all’edizione 2018: previsti più banchi, maggiore spazio agli operatori locali e nuove zone da individuare per rendere il percorso ancor più fluido e accessibile. Prossimo appuntamento per il terzo week end di ottobre 2018, da venerdì 19 a domenica 21.

In evidenza Rodolfo Raffaelli, presidente Fiva_Confcommercio Arezzo
COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

Bolkestein, "ambulanti subito fuori, basta coi rimpalli di competenze"

La Confcommercio aretina denuncia il caos legato all'applicazione della direttiva Bolkenstein, che sta mettendo a rischio l'attività di 200mila imprese, 14mila in Toscana (di cui oltre 800 in provincia di Arezzo). L’associazione, prima disponibile ad una proroga tecnica dei tempi, dopo la “beffa” del Milleproroghe chiede con forza un decreto legge che sancisca l'uscita dalla direttiva Bolkenstein. Il presidente della Fiva (Federazione Italiana Venditori su Area Pubblica)-Confcommercio aretina Rodolfo Raffaelli: "la politica gioca con i numeri e noi siamo stufi di essere presi in giro".

 

Un mercato rionale
COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

Ambulanti: "partecipate ai bandi dei Comuni"

Il presidente aretino Rodolfo Raffaelli: “il Consiglio dei Ministri ha deciso di prorogare al 31 dicembre 2018 le scadenze delle concessioni per l’esercizio del commercio su area pubblica, ma fino a che il decreto Milleproroghe non diventa legge – cioè fino al 1° marzo - non abbiamo affatto la certezza che i bandi aperti finora siano davvero invalidati”. Se la misura non venisse confermata, gli operatori che non hanno partecipato ai bandi perderebbero ogni diritto sui posteggi, “un rischio enorme da correre”. Intanto, la categoria valuta i danni del provvedimento: “il primo effetto della proroga è la svalutazione dei posteggi in caso di vendita o affitto. Basta con i rimpalli di competenza e le complicaizoni burocratiche, abbiamo bisogno di certezza”