In evidenza

CONFCOMMERCIO VALDARNO

Il Sabato è uno spettacolo a SGV: in arrivo la "Festa del pane"

Sabato 19 e domenica 20 ottobre arriva nella città del Marzocco la festa dedicata all’alimento più conosciuto al mondo. Dalle 9.30  in piazza Cavour sarà possibile degustare e acquistare pane e specialità da f...

Leggi

AREA FINANZA CONFCOMMERCIO AREZZO

Scontrino elettronico, Confcommercio spiega cosa accadrà dal 1° gennaio

Lunedì 21 ottobre, alle ore 14.30, la sede di Confcommercio Arezzo ospita l’incontro sullo scontrino elettronico, che dall’inizio del 2020 diventa obbligatorio per la maggior parte delle categorie commerciali. Ne pa...

Leggi

"Ictus, pochi minuti valgono una vita", ad Arezzo seconda tappa degli incontri formativi rivolti al pubblico

Dopo l’esordio lucchese del 1° ottobre scorso, giovedì 17 ottobre alle ore 15 nella sede della Confcommercio aretina arriva in città il convegno aperto alla cittadinanza su come riconoscere, prevenire e curare l’i...

Leggi

Archivio

Categoria: FIVA

In evidenza
LA NUOVA LEGGE

Shopper a pagamento dal 1° gennaio, escluse quelle di carta

Tutte le buste di plastica, quelle biodegradabili e compostabili devono essere cedute solo previo pagamento e il costo deve risultare nello scontrino. Unica eccezione per le buste di carta, cedibili gratuitamente. Le raccomandazioni di Confcommercio agli esercenti.

In evidenza
FIVA-CONFCOMMERCIO

Il presidente Fiva-Confcommercio Rodolfo Raffaelli sulla norma "salva-ambulanti"

Il presidente della Fiva-Confcommercio Toscana Rodolfo Raffaelli sulla norma “salva-ambulanti” ora in Parlamento: “Speriamo che non sia solo una manovra da campagna elettorale. La questione ambulanti va risolta una volta per tutte stralciando la nostra posizione dalla Bolkestein. Ancora siamo nel limbo senza certezze”. Esprime preoccupazione anche il direttore della Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “il rischio, da evitare assolutamente,  è di giocarsi quanto conquistato in questa vicenda dalle confederazioni nazionali, in termini di automatismi e garanzie che assicuravano il rinnovo delle concessioni per gli attuali titolari. Perché perdere queste per ottenere una semplice proroga non sarebbe un gran risultato, tutt’altro...”

In evidenza
LA NOMINA

Ambulanti, l’aretino Rodolfo Raffaelli eletto nuovo presidente regionale di Fiva Confcommercio Toscana

"No alla Bolkestein, sì alla salvaguardia della professionalità degli ambulati". 

 

 

In evidenza
OLTRE 340MILA VISITATORI

Mercato Internazionale di Arezzo, si è chiusa un'edizione da record

Oltre 340mila visitatori, provenienti dalla provincia e dal centro Italia hanno invaso l’area del “Mercatissimo”, che per tre giorni, da venerdì 13 a domenica 15 ottobre, ha riportato in centro la sua carovana di sapori da tutto il mondo. Grande soddisfazione da parte di Confcommercio e Fiva che già si preparano all’edizione 2018: previsti più banchi, maggiore spazio agli operatori locali e nuove zone da individuare per rendere il percorso ancor più fluido e accessibile. Prossimo appuntamento per il terzo week end di ottobre 2018, da venerdì 19 a domenica 21.

In evidenza Rodolfo Raffaelli, presidente Fiva_Confcommercio Arezzo
COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

Bolkestein, "ambulanti subito fuori, basta coi rimpalli di competenze"

La Confcommercio aretina denuncia il caos legato all'applicazione della direttiva Bolkenstein, che sta mettendo a rischio l'attività di 200mila imprese, 14mila in Toscana (di cui oltre 800 in provincia di Arezzo). L’associazione, prima disponibile ad una proroga tecnica dei tempi, dopo la “beffa” del Milleproroghe chiede con forza un decreto legge che sancisca l'uscita dalla direttiva Bolkenstein. Il presidente della Fiva (Federazione Italiana Venditori su Area Pubblica)-Confcommercio aretina Rodolfo Raffaelli: "la politica gioca con i numeri e noi siamo stufi di essere presi in giro".

 

Un mercato rionale
COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

Ambulanti: "partecipate ai bandi dei Comuni"

Il presidente aretino Rodolfo Raffaelli: “il Consiglio dei Ministri ha deciso di prorogare al 31 dicembre 2018 le scadenze delle concessioni per l’esercizio del commercio su area pubblica, ma fino a che il decreto Milleproroghe non diventa legge – cioè fino al 1° marzo - non abbiamo affatto la certezza che i bandi aperti finora siano davvero invalidati”. Se la misura non venisse confermata, gli operatori che non hanno partecipato ai bandi perderebbero ogni diritto sui posteggi, “un rischio enorme da correre”. Intanto, la categoria valuta i danni del provvedimento: “il primo effetto della proroga è la svalutazione dei posteggi in caso di vendita o affitto. Basta con i rimpalli di competenza e le complicaizoni burocratiche, abbiamo bisogno di certezza”

VALDICHIANA

Domenica di fiera per Camucia

Il 13 novembre torna in centro la settima edizione di "Colori d'autunno". Oltre cinquanta stand di abbigliamento, articoli da regalo, oggettistica e gastronomia, aperti dalle 9 alle 20. Negozi aperti e tante attività collaterali, come il parco giochi in piazza Sergardi e il concerto rock alle ore 17 dell'Ombra del Blasco Tribute Band.
VALDICHIANA

Torna a Camucia la fiera dell'autunno

Domenica 13 novembre settima edizione per “Colori d’autunno”. Negozi aperti e stand di abbigliamento, oggettistica da regalo e per la casa, pelletteria ed alimentari, fra prodotti tipici e frutta e verdura di stagione. In più, i giochi per bambini in piazza Sergardi e, alle ore 17, il concerto live della tribute band di Vasco Rossi “L’Ombra del Blasco Band”.
L'EVENTO

Arezzo saluta i 270 mila del "Mercatissimo"

Sì è chiusa domenica 16 ottobre 2016 la XII edizione della kermesse organizzata da Confcommercio. Solo domenica, complice una giornata quasi primaverile, si sono raggiunte le 100mila presenze, ma la punta massima di affluenza si è toccata sabato, con 120mila presenze e gli stand al lavoro fino a notte fonda. Un risultato straordinario che ha consentito alla manifestazione di recuperare la performance del giorno di apertura, parzialmente compromessa dal forte maltempo. Tra le curiosità che più sono piaciute dell’edizione 2017 i foodtruck di piazza Sant'Agostino, i piccoli ristoranti su ruote che insieme al prato di erba sintetica attrezzato per i picnic hanno regalato all’area un look un po’ vintage molto apprezzato dal pubblico. La kermesse si aggiorna ora al terzo fine settimana di ottobre 2017. Obiettivo: continuare a stupire il pubblico.
L'EVENTO

Mercato Internazionale, aperta ufficialmente la XII edizione

Il taglio del nastro a mezzogiorno di fronte ad una maxi paella spagnola. “C’è bisogno di manifestazioni come questa, che aprono gli orizzonti di una comunità e aiutano a sentirsi più cittadini del mondo, nel rispetto e nella tolleranza”, ha sottolineato la senatrice Donella Mattesini. Di “contaminazione culturale” ha parlato anche la vicepresidente del consiglio regionale di Toscana Lucia De Robertis: “bene far conoscere culture diverse attraverso i prodotti dell’artigianato e la gastronomia”. Per la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, “tra i segreti del successo del Mercato Internazionale c’è il gemellaggio fra le eccellenze locali e quelle in arrivo dal resto d’Italia e del mondo. Il Mercato diventa così una vetrina importante anche per i prodotti della nostra provincia”. “Di manifestazioni che durano da oltre dieci anni come questa ad Arezzo ne rimangono purtroppo ben poche”, ha aggiunto l’assessore comunale di Arezzo Marcello Comanducci, “sono un patrimonio di tutti". All'inaugurazione anche la vicedirettrice della Confcommercio aretina Catiuscia Fei, l'assessore comunale Gianfrancesco Gamurrini e il vicepresidente di Coldiretti Imprese Arezzo Leonardo Belperio.