In evidenza

FIMAA CONFCOMMERCIO AREZZO

Agenti immobiliari, nuovo webinar Fimaa

Venerdì 22 ottobre alle ore 14.30 si parlerà delle novità normative in materia urbanistica ed edilizia....

Leggi

NUOVO DECRETO

Riaperte anche le discoteche, cinema e teatri al completo

Via libera del Governo al decreto che prevede la riapertura in zona bianca, con capienza del 50% al chiuso e del 75% all'aperto. Silb: "un risultato importante". Cinema, teatri e concerti salgono al 100%....

Leggi

FINANZA AGEVOLATA

Discoteche, palestre&co, arrivano i contributi per il 2021

Pubblicato in Gazzetta l’annunciato decreto che stanzia fino a 25mila euro per discoteche, sale da ballo e, in via residuale, palestre, impianti sportivi, cinema ed altre attività che a causa della pandemia hanno dovu...

Leggi

Archivio

Categoria: Formazione

In evidenza
ACCADEMIA DEL GUSTO

Allergeni, un seminario gratuito per approfondire il nuovo decreto

Martedì 12 giugno dalle 15 alle 18, all’Accademia del Gusto di Confcommercio, si terrà l’appuntamento rivolto ai titolari di bar, agriturismi, B&B e attività di somministrazione per approfondire le novità del decreto legislativo 231/2017. Ad affrontare il tema di etichettatura, allergeni e utilizzo dell’acrilamide la dott.ssa Laura Mugnai. Per partecipare clicca qui https://bit.ly/2JhV2u2 

 

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO

Alta formazione per cuochi e ristoratori, al via un ciclo esclusivo di corsi

Sette incontri full immersion di una giornata con affermati chef professionisti come Claudio Sadler, Gianluca Fusto e Igles Corelli per imparare nuove tecniche di elaborazione, cottura e presentazione dei piatti, con un occhio di riguardo per l’ottimizzazione dei costi e la messa al bando degli sprechi in cucina. Ogni incontro sarà realizzato sia a Firenze, nella scuola di arte culinaria Cordon Bleu, sia all’Accademia del Gusto di Arezzo. Il primo doppio appuntamento, in calendario il 27 febbraio ad Arezzo e il 28 a Firenze, è con Sadler, che si occuperà di “ristorazione moderna”. Fra gli argomenti delle prossime lezioni ci sono anche cotture a bassa temperatura, monoporzioni dolci, panificazione da ristorante, la cacciagione, l’impiattamento e l’uso dell’azoto liquido in cucina. Informazioni e iscrizioni: Confcommercio Firenze, tel. 055 2036-930/934 oppure Confcommercio Arezzo, tel. 0575350755

In evidenza
FORMAZIONE

"Cuochi d'Italia", un'aretina protagonista della sfida ai fornelli condotta dallo chef Alessandro Borghese

Questa sera su TV8 alle ore 19.35, con replica lunedì 22 gennaio alle ore 13.15, sarà la ristoratrice Roberta Di Bartolomeo, del ristorante Taverna dei Briganti di Ponte a Caliano, a rappresentare la Toscana. Cantante e attrice, soprattutto di teatro, dopo un passato da assicuratrice è entrata nella ristorazione otto anni fa, formandosi all’Accademia del Gusto di Arezzo e con la chef Susanna Badii.

In evidenza
ACCADEMIA DEL GUSTO

Accademia del Gusto, nuovi corsi a partire da gennaio

La scuola della ristorazione creata ad Arezzo dalla Confcommercio è pronta a ripartire dopo le festività natalizie. Già elaborato il catalogo delle proposte formative per i primi mesi del 2018. Tanti corsi per tutti i gusti, sia per gli operatori del settore sia per i semplici appassionati di cucina.

In evidenza
FORMAZIONE

"Accademia del gusto", Confcommercio inaugura la nuova scuola per le professioni dell'enogastronomia

Per il taglio del nastro dei locali di via Newton mobilitato il gotha della ristorazione locale: in prima fila il presidente nazionale di Fipe-Confcommercio Lino Enrico Stoppani, il presidente regionale Aldo Cursano e l’assessore del Comune di Arezzo Lucia Tanti, insieme alla presidente della Confcommercio Toscana Anna Lapini e al direttore Franco Marinoni, che sono stati poi protagonisti di un breve talk show sull’importanza della formazione nel settore dei pubblici esercizi. Stoppani: “un investimento che porta sul territorio ulteriori competenze e saperi”. Cursano: “la sfida è mantenere un forte legame identitario con il territorio senza rinunciare alla contemporaneità”. Lucia Tanti: “con la formazione si creano opportunità reali di lavoro”. Anna Lapini: “formarsi per cavalcare il cambiamento”. Franco Marinoni: “la nostra formazione orientata alle effettive esigenze del mercato”.

In evidenza
L'INAUGURAZIONE

Taglio del nastro ad Arezzo per la nuova "Accademia del Gusto"

Tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale della nuova sede del centro formativo per le attività ristorative e ricettive nato nel 2002. Saranno presenti per l’occasione il presidente nazionale di Fipe-Confcommercio Lino Enrico Stoppani, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, il presidente Fipe-Confcommercio Toscana Aldo Cursano, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il direttore regionale dell’organizzazione Franco Marinoni. Tra gli ospiti anche lo chef stellato Marco Stabile e il maestro pizzaiolo Giovanni Santarpia, che saranno protagonisti di un breve cooking show per mostrare la funzionalità delle cucine-laboratorio in dotazione alla scuola. In occasione dell’inaugurazione, infine, i locali dell’Accademia del Gusto ospiteranno la mostra “Pesci in libertà” del maestro Adriano Maraldi, curata da Barbara Rossi

In evidenza
COMMERCIO

"Basta allarmismo sul caro scuola. Le famiglie hanno gli strumenti per risparmiare"

L'intervento del direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: "la formazione non è un costo, ma un investimento per il futuro dei nostri giovani. Dovrebbe essere considerata necessaria come le spese per gli alimenti o la salute. Chi si lamenta di quanto costi lo studio, dovrebbe pensare a quanto ci costa ogni giorno l'ignoranza in termini di inefficienze e ritardi nello sviluppo del sistema Paese. Detto questo, è legittimo per le famiglie cercare di ottimizzare le spese. E lo possono fare anche rivolgendosi alle piccole imprese della distribuzione libraria tradizionale, dove il rapporto di fiducia fra cliente e negoziante è da sempre la migliore garanzia di risparmio".

 

In evidenza
INNOVAZIONE

Web reputation, un incontro per capirne di più

Lunedì 18 settembre alle ore 21 alla Casa dell’Energia (ex Fonderia Bastanzetti in  via Leone Leoni 1 ad Arezzo) appuntamento da non perdere per gli imprenditori che vogliono imparare a gestire il proprio brand e la reputazione online. Insieme alla presidente del Gruppo Giovani Simona Petrozzi e alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, interverranno Gianluca Pellegrinelli, docente certificato Google e Ebay, che affronterà l'interessante tema dei feedback nei marketplace, e la psicologa Elisa Marcheselli, presidente del Gruppo Psicologi Confcommercio della provincia di Arezzo, che parlerà degli aspetti umani e relazionali legati alla reputazione online. Per iscriversi: www.confcommercio.ar.it/webreputation

 

In evidenza
MODA

Il rilancio dei negozi passa anche dal "Marketing sensoriale"

 

Psicologia e neuroscienze vengono in soccorso del commercio per rilanciare i consumi. Se ne parla in un corso di formazione organizzato ad Arezzo a partire dal 22 maggio prossimo, che insegnerà ai negozianti di abbigliamento e calzature ad usare i sensi per migliorare il business. Il presidente provinciale di Federmoda Confcommercio Paolo Mantovani: “la moda tra i settori commerciali più penalizzati dalla crisi: in poco più di cinque anni la provincia di Arezzo ha perduto 87 negozi, passando dagli 888 del 2011 agli 801 del 2016. A livello nazionale perduti oltre 17mila negozi”. Il segretario nazionale di Federmoda Confcommercio Massimo Torti: “mercato ancora fiacco, va meglio per le imprese di alta fascia ubicate nelle principali città turistiche”. Le criticità da superare secondo il presidente provinciale Paolo Mantovani: “oltre alla crisi dei consumi, la concorrenza dell’e-commerce e il mercato drogato da sconti tutto l’anno”. La soluzione per i piccoli negozi: “puntare sul marketing sensoriale, usando i segreti del merchandising e della psicologia comportamentale per ricreare in negozio l’ambiente più adatto alla “shopping experience”, spiega il direttore dell’area formazione della Confcommercio aretina Stefano Orlandi.

Renato Pancini
FORMAZIONE

Pizzaiolo, una figura da riscoprire

"I pizzaioli bravi sono più rari degli chef e noi facciamo fatica a trovarli", racconta il presidente dell'Associazione Pizzerie Aretine Renato Pancini. Chi volesse sperimentarsi nel mestiere può ora iniziare dall’”abc”, frequentando il corso di formazione organizzato ad Arezzo dalla Confcommercio, che fra aprile e maggio partirà in ben due edizioni: una pomeridiana e l’altra serale, per permettere anche a chi eventualmente avesse un’occupazione di frequentare le lezioni. 40 ore per avere un solido inquadramento teorico su cui innestare la pratica nei locali.