In evidenza

FIMAA CONFCOMMERCIO AREZZO

Agenti immobiliari, nuovo webinar Fimaa

Venerdì 22 ottobre alle ore 14.30 si parlerà delle novità normative in materia urbanistica ed edilizia....

Leggi

NUOVO DECRETO

Riaperte anche le discoteche, cinema e teatri al completo

Via libera del Governo al decreto che prevede la riapertura in zona bianca, con capienza del 50% al chiuso e del 75% all'aperto. Silb: "un risultato importante". Cinema, teatri e concerti salgono al 100%....

Leggi

FINANZA AGEVOLATA

Discoteche, palestre&co, arrivano i contributi per il 2021

Pubblicato in Gazzetta l’annunciato decreto che stanzia fino a 25mila euro per discoteche, sale da ballo e, in via residuale, palestre, impianti sportivi, cinema ed altre attività che a causa della pandemia hanno dovu...

Leggi

Archivio

Categoria: Giovani

In evidenza
COMMERCIO

"Basta allarmismo sul caro scuola. Le famiglie hanno gli strumenti per risparmiare"

L'intervento del direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: "la formazione non è un costo, ma un investimento per il futuro dei nostri giovani. Dovrebbe essere considerata necessaria come le spese per gli alimenti o la salute. Chi si lamenta di quanto costi lo studio, dovrebbe pensare a quanto ci costa ogni giorno l'ignoranza in termini di inefficienze e ritardi nello sviluppo del sistema Paese. Detto questo, è legittimo per le famiglie cercare di ottimizzare le spese. E lo possono fare anche rivolgendosi alle piccole imprese della distribuzione libraria tradizionale, dove il rapporto di fiducia fra cliente e negoziante è da sempre la migliore garanzia di risparmio".

 

In evidenza
INNOVAZIONE

Web reputation, un incontro per capirne di più

Lunedì 18 settembre alle ore 21 alla Casa dell’Energia (ex Fonderia Bastanzetti in  via Leone Leoni 1 ad Arezzo) appuntamento da non perdere per gli imprenditori che vogliono imparare a gestire il proprio brand e la reputazione online. Insieme alla presidente del Gruppo Giovani Simona Petrozzi e alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, interverranno Gianluca Pellegrinelli, docente certificato Google e Ebay, che affronterà l'interessante tema dei feedback nei marketplace, e la psicologa Elisa Marcheselli, presidente del Gruppo Psicologi Confcommercio della provincia di Arezzo, che parlerà degli aspetti umani e relazionali legati alla reputazione online. Per iscriversi: www.confcommercio.ar.it/webreputation

 

In evidenza
AVVIAMENTO AL LAVORO

Tirocini estivi: in azienda gli over 16!

Durante le vacanze scolastiche sarà possibile integrare nell'organico delle aziende giovani da avviare all'attività lavorativa grazie ad uno o più tirocini di orientamento. La durata non potrà essere inferiore ai quindici giorni e superiore ai tre mesi, purché lo studente, che non deve avere meno di 16 anni, sia della scuola secondaria, dell'Università o di altri percorsi di istruzione e formazione professionale.

Renato Pancini
FORMAZIONE

Pizzaiolo, una figura da riscoprire

"I pizzaioli bravi sono più rari degli chef e noi facciamo fatica a trovarli", racconta il presidente dell'Associazione Pizzerie Aretine Renato Pancini. Chi volesse sperimentarsi nel mestiere può ora iniziare dall’”abc”, frequentando il corso di formazione organizzato ad Arezzo dalla Confcommercio, che fra aprile e maggio partirà in ben due edizioni: una pomeridiana e l’altra serale, per permettere anche a chi eventualmente avesse un’occupazione di frequentare le lezioni. 40 ore per avere un solido inquadramento teorico su cui innestare la pratica nei locali. 

L'INIZIATIVA

Franchising, se ne parla ad Arezzo

Su iniziativa di Assofranchising e Confcommercio, giovedì 16 febbraio dalle ore 9.30 la sede della Confcommercio aretina ospita l'incontro aperto gratuitamente agli imprenditori che vogliono riconvertire la propria attività e agli aspiranti imprenditori che cercano nuove opportunità di lavoro. Ci sarà spazio anche per i colloqui individuali con gli esperti dello Sportello Franchising e con i rappresentanti di alcune imprese “franchisor” (100Montaditos, Chiediloal Farmacista, Fiorito, Gruppo Europa, Loewengrube e UniPoste), che forniscono agli operatori interessati marchi, prodotti e strategie di marketing.

L'EVENTO

Oltre 400 studenti al teatro Petrarca per parlare di contraffazione e abusivismo

Si è svolta il 9 febbraio su iniziativa della Confcommercio la tappa aretina del progetto nazionale di educazione all’acquisto legale “Fermiamo la contraffazione”, rivolto ai ragazzi degli istituti superiori. Ha aperto la mattina il direttore regionale di Confcommercio Toscana Franco Marinoni. A spiegare le finalità del progetto la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, che lo segue in ogni sua tappa italiana in qualità di membro della giunta nazionale Confcommercio con incarico alla legalità e alla sicurezza. Poi, dopo la messa in scena dello spettacolo “Tutto quello che sto per dirvi è falso” con l’attrice Tiziana Di Masi, c’è stato il dibattito, moderato dal direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, al quale hanno partecipato anche gli studenti ponendo alcune domande agli ospiti sul palco: insieme alla presidente Anna Lapini, il Prefetto di Arezzo Clara Vaccaro, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, il comandante della Guardia di Finanza di Arezzo Andrea Tesi e il provveditore agli studi di Arezzo e Siena Roberto Curtolo.

CREDITO

Microcredito alle start up

La Regione Toscana sostiene le nuove imprese costituite da donne, giovani under 40 e lavoratori destinatari di ammortizzatori sociali con finanziamenti a tasso zero che coprono le spese per beni materiali e immateriali (da macchinari e attrezzature a licenze e brevetti), ma anche per le utenze, l’affitto o l’acquisto della merce.

 

L'INIZIATIVA

Il 9 febbraio al Teatro Petrarca di Arezzo è di scena la legalità

Dalle ore 10, oltre quattrocento studenti delle scuole superiori di Arezzo parteciperanno insieme agli imprenditori del terziario all’appuntamento ideato dalla Confcommercio per denunciare i pericoli della contraffazione e dell’abusivismo commerciale. Introduce la mattina la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, membro della giunta nazionale Confcommercio con incarico alla sicurezza e alla legalità. Seguirà lo spettacolo “Tutto quello che sto per dirvi è falso”, scritto da Andrea Guolo e interpretato da Tiziana Di Masi, poi il dibattito moderato dal direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni e animato dagli stessi studenti, che potranno rivolgere le loro domande sul tema al Prefetto di Arezzo Clara Vaccaro, al sindaco Alessandro Ghinelli, al comandante della Guardia di Finanza di Arezzo Andrea Tesi, al provveditore agli studi Roberto Curtolo e alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini. Quella aretina è la prima tappa del 2017 di un progetto nazionale che lo scorso anno ha già toccato le città di Cosenza, Palermo, Lamezia Terme, Rieti e Foggia.

 

LEGALITA'

Confcommercio porta la legalità in teatro con le scuole

Tappa aretina per il progetto nazionale di educazione all’acquisto legale e responsabile ideato dall’associazione di categoria e dedicato in particolare ai giovani. Giovedì 9 febbraio alle ore 10 al Teatro Petrarca di Arezzo lo spettacolo di denuncia sui pericoli della contraffazione “Tutto quello che sto per dirvi è falso”, con l’attrice Tiziana Di Masi. Poi il dibattito animato dagli studenti delle classi quarte e quinte degli istituti superiori aretini, che rivolgeranno le loro domande al Prefetto di Arezzo Clara Vaccaro, al sindaco Alessandro Ghinelli, al comandante della Guardia di Finanza di Arezzo Andrea Tesi, alla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e al dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale Roberto Curtolo. Modera gli interventi il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni. Apre l’incontro la presidente Anna Lapini, che in questi mesi sta girando l’Italia in qualità di membro della giunta nazionale Confcommercio con incarico alla sicurezza e alla legalità. Le scuole interessate a partecipare alla manifestazione possono contattare la sede Confcommercio di Arezzo al numero di telefono 0575350755.

FORMAZIONE

Come prepararsi un futuro da cuoco

Nel 2017 nuova edizione per il corso di formazione professionale dedicato ai futuri cuochi: 900 ore, di cui 230 di stage nelle aziende, per diventare subito operativi nelle cucine di mense, ristoranti e aziende di catering. E trovare più facilmente un'occupazione, visto che cuochi e aiuti cuochi sono tra le figure professionali più ricercate sul mercato del lavoro. Le lezioni si tengono nella nuova sede dell'Accademia del Gusto, in via Newton 34 (zona Pratacci) ad Arezzo, che offre uno spazio polifunzionale ampio e ben attrezzato per ospitare corsi ed esercitazioni pratiche legate al mondo del food. Per saperne di più, contattare l'Ufficio Formazione di Confcommercio al numero 0575350755 oppure scrivere a formazione@confcommercio.ar.it.