In evidenza

VALTIBERINA

Sansepolcro, “investiamo su centro storico e commercio di vicinato”

La presidente di zona della Confcommercio Anna Maria Cantucci: “speriamo che questi mesi difficili a causa della pandemia abbiano fatto riflettere sulla inopportunità di aprire un altro polo commerciale lontano dal cu...

Leggi

AGENTI DI COMMERCIO

Agenti di commercio: il Manifesto per la Nuova Mobilità.

Rimborsi autostradali, no agli autovelox “trappola”, deducibilità dei costi auto, incentivi alla mobilità green, accesso ai centri urbani e permesso di sosta. Ecco i cinque punti del “Manifesto per la Nuova Mobil...

Leggi

FINANZA AGEVOLATA

Stage in azienda, la Camera di Commercio premia le imprese che hanno ospitato giovani

Rimborso massimo di 3.600 euro per chi ha ospitato fino a 6 studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei Centri di Formazione Professionale nell’ambito dei “percorsi per le competenze trasversali e per l...

Leggi

Archivio

Categoria: Lavoro e relazioni sindacali

In evidenza
CONFCOMMERCIO AREZZO

Infortunio da Covid-19, i chiarimenti di Inail

L'Istituto chiarisce sul suo sito che il datore di lavoro risponde penalmente e civilmente delle infezioni di origine professionale solo se viene accertata la propria responsabilità per dolo o per colpa. L’infortunio sul lavoro per Covid-19 non è quindi collegato tout court alla responsabilità penale e civile del datore di lavoro, vista anche "la molteplicità delle modalità del contagio e la mutevolezza delle prescrizioni da adottare sui luoghi di lavoro, oggetto di continuo aggiornamento da parte delle autorità".

In evidenza
AREA LAVORO UFFICIO PAGHE

Decreto Dignità, via libera dal Senato. Cosa cambia con la nuova legge.

L'Aula del Senato ha approvato la conversione in legge del decreto dignità. In materia di lavoro, oltre alle modifiche sulla disciplina del contratto a termine e sulla somministrazione a tempo determinato, il decreto Dignità estende l’uso dei voucher per prestazioni occasionali alle strutture ricettive e aumenta l’importo delle indennità per i licenziamenti ingiustificati.

In evidenza
AREA LAVORO UFFICIO PAGHE

Contratto a tempo determinato, cosa cambia

Il Decreto Dignità ha introdotto alcune modifiche sostanziali: la durata non può superare i 12 mesi (anziché 36 come era finora) o, in caso di proroga, 24, ma solo in presenza di precise esigenze aziendali. Se si superano i 24 mesi, il contratto diventa obbligatoriamente a tempo indeterminato. In più, aumenta dello 0,5% il contributo addizionale dovuto dalle imprese private.

In evidenza
SCUOLA-LAVORO

Alternanza scuola-lavoro, nasce l'intesa regionale

 

L’accordo, siglato dalla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e dal direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per la Toscana Domenico Petruzzo, permette agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di entrare in maniera strutturata nelle imprese del terziario aderenti all’associazione per completare i propri percorsi formativi confrontandosi direttamente con il mondo del lavoro. La presidente Anna Lapini: “un passo concreto per colmare la distanza tra mondo della scuola e mondo del lavoro, con l’obiettivo di favorire l’occupazione giovanile e sostenere l’innovazione nelle imprese”. Il direttore Domenico Petruzzo: “la metodologia didattica dell’alternanza scuola-lavoro va incoraggiata e sostenuta perché gli studenti acquisiscano, sin dalla loro adolescenza, non solo le conoscenze, ma anche le competenze necessarie per inserirsi nella vita civile e lavorativa e compiere scelte di vita consapevoli e responsabili”.

 

 

In evidenza
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Voucher di 600 euro agli studenti nelle imprese

Dal primo giugno apre il bando per le aziende che hanno ospitato studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei Centri di Formazione Professionale per un percorso di alternanza scuola lavoro di almeno 40 ore. Ed il prossimo 30 maggio la cerimonia di premiazione della ventiseiesima edizione del  “Project Work Scuola lavoro”.

In evidenza
PRESTO

Nuove prestazioni occasionali: attiva la piattaforma informatica INPS

Il 10 luglio scorso è partito ufficialmente il nuovo contratto di prestazione occasionale “PrestO”, che potrà essere utilizzato da tutti a patto che non si abbiano più di 5 lavoratori subordinati a tempo indeterminato; l’utilizzatore non abbia avuto un rapporto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa con il prestatore entro i sei mesi precedenti.

 

In evidenza
LAVORO OCCASIONALE

A rimpiazzare i voucher arriva "PrestO"

Dopo l’abolizione dei voucher il Governo ha creato “PrestO”, il nuovo contratto di prestazione occasionale online e semplificato, valido però solo per le imprese fino a 5 dipendenti a tempo indeterminato, per un tetto massimo complessivo per i committenti e per i prestatori di 5.000 euro annui.

In evidenza
AVVIAMENTO AL LAVORO

Tirocini estivi: in azienda gli over 16!

Durante le vacanze scolastiche sarà possibile integrare nell'organico delle aziende giovani da avviare all'attività lavorativa grazie ad uno o più tirocini di orientamento. La durata non potrà essere inferiore ai quindici giorni e superiore ai tre mesi, purché lo studente, che non deve avere meno di 16 anni, sia della scuola secondaria, dell'Università o di altri percorsi di istruzione e formazione professionale.

In evidenza
IL PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO

Anche in provincia di Arezzo arriva Slin

Il progetto della Regione Toscana “SLIN”, acronimo che sta per “Senza Lasciare Indietro Nessuno”, è nato per sviluppare percorsi innovativi di accompagnamento al lavoro per persone disabili o in carico alla salute mentale. Aderire al Progetto SLIN consente di avere una sospensiva delle procedure di infrazione previste alle aziende eventualmente non ottemperanti agli obblighi previsti dalla Legge 12 marzo 1999, n.68.

 

 

CORTONA

Obiettivo "turismo tutto l'anno" per la Confcommercio

 

Il presidente della delegazione cortonese di Confcommercio Marco Molesini plaude alla decisione del Comune di inserire gli eventi del periodo natalizio fra quelli finanziabili in parte con le risorse pubbliche. “Così potenzieremo manifestazioni come la nostra ‘Flavours of Christmas’ nata esclusivamente con risorse private ma con finalità che interessavano tutto il territorio, a partire da quella di prolungare la stagione turistica e animare la città”. Buone notizie anche per la stagione turistica in apertura: dal 1° maggio arriva in centro storico una spazzatrice supplementare. Molesini: “lo chiedevamo da tanto tempo. La pulizia è fondamentale nella percezione di chi viene da fuori”. Infine, esenzione per un anno dalla Tari per chi apre una nuova attività a Camucia o Terontola. “Fino a che flussi significativi di turismo non toccheranno anche il resto del territorio comunale, oltre a Cortona, c’è bisogno di pensare a strategie per preservare le attività di terziario esistenti. Altrimenti si corre il rischio di veder sparire negozi e pubblici esercizi dalle frazioni”