In evidenza

AGENTI IMMOBILIARI

Rinegoziazione del canone di locazione: via web con il modello RLI

Comunicare la variazione di un contratto di locazione o di affitto diventa più facile.  La rinegoziazione del contratto, sia in caso di diminuzione che di aumento del canone, può essere comunicata all’Agenzia de...

Leggi

VISITE GUIDATE

Confguide Arezzo, un viaggio nel mondo Liberty

Le guide di Confcommercio partecipano all'iniziativa Art Nouveau Week 2020, manifestazione nazionale in programma dall'8 al 14 luglio volta a scoprire ed ammirare edifici e decorazioni Liberty che impreziosiscono le citt...

Leggi

TURISMO

Cortona, allarme per alberghi e strutture ricettive

Piovono disdette dopo la notizia di alcuni casi di cluster familiari. L’appello di Carlo Umberto Salvicchi, delegato cortonese di Confcommercio: “I casi di ritorno sono circoscritti e controllati, la nostra città è...

Leggi

Archivio

Categoria: Lavoro

In evidenza
AGENTI IMMOBILIARI

Rinegoziazione del canone di locazione: via web con il modello RLI

Comunicare la variazione di un contratto di locazione o di affitto diventa più facile.  La rinegoziazione del contratto, sia in caso di diminuzione che di aumento del canone, può essere comunicata all’Agenzia delle entrate direttamente via web con il Modello RLI. Rivolgiti a Fimaa-Confcommercio Arezzo per ricevere assistenza contattando lo 0575 350755 o inviando una mail a marco.salvadori@confcommercio.ar.it. 

In evidenza
TURISMO

Cortona, allarme per alberghi e strutture ricettive

Piovono disdette dopo la notizia di alcuni casi di cluster familiari. L’appello di Carlo Umberto Salvicchi, delegato cortonese di Confcommercio: “I casi di ritorno sono circoscritti e controllati, la nostra città è sicura. È doveroso informarsi in maniera accurata, altrimenti si rischia di condannare alla fine un intero comparto”.

In evidenza
PAGHE

Dipendenti, stop al bonus Renzi

Dal 1° luglio arrivano due nuove misure di sostegno al reddito di lavoro dipendente e assimilati, che spettano ai titolari di reddito complessivo non superiore a 28mila euro (trattamento integrativo di 1.200 euro annue) o compreso fra i 28mila e 40mila euro (ulteriore detrazione fiscale). A stabilirlo gli articoli 1 e 2 del Decreto Legge n. 3/2020. Per informazioni, contattare l’Ufficio Paghe Confcommercio al numero di telefono 0575 350755.

In evidenza
EVENTI

Fiera antiquaria al Prato: ecco le ragioni del no

Confcommercio, Confesercenti e Associazione Giorgio Vasari: “bancarelle e centro storico, binomio fondamentale”. Le associazioni all’unisono sottolineano la necessità di far tornare al più presto la Fiera Antiquaria per le strade e le piazze del centro storico. "Chi governa una città e la sua economia deve darsi e darci regole per convivere per quanto possibile in sicurezza con eventuali pandemie, senza fermare di colpo la vita e annullare la storia. Lo stato di emergenza non può durare per sempre”

In evidenza
FIPE-CONFCOMMERCIO AREZZO

SIAE e SCF. RIDUZIONI SU ABBONAMENTI ANNUALI E STAGIONALI MUSICA D’AMBIENTE 2020

Arriva un aiuto concreto a tutti quegli imprenditori che durante il periodo di lockdown non hanno potuto usufruire del servizio. Ecco tutti i dettagli e le relative modalità di applicazione. Per maggiori informazioni, contatta la segreteria di Fipe Confcommercio Arezzo allo 0575 350755 o invia una mail a cristiano.beligni@confcommercio.ar.it.

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDICHIANA

“Cortona pronta a ripartire”, l’appello di Confcommercio per il rilancio dell’estate

Impegno nell’organizzazione di eventi estivi e azioni di rimborso a chi è rimasto chiuso più a lungo. Sono alcune delle richieste che Marco Molesini, presidente di Confcommercio Cortona, lancia all’amministrazione comunale cortonese in piena fase di rilancio del terziario. Da Confcommercio i primi dati positivi sulle riaperture: bene bar, ristoranti e strutture ricettive extralberghiere. Si attende il mese di luglio per gli hotel e i negozi votati esclusivamente al turismo.

In evidenza
CONFCOMMERCIO AREZZO

Protocolli anticontagio, cessa l'obbligo di trasmissione alla Regione Toscana

Il presidente Rossi ha firmato una nuova ordinanza che sostituisce e revoca la numero 48. Con la n. 62 i protocolli anticontagio non dovranno più essere inviati alla Regione anche se rimane ferma la necessità, da parte dell'azienda, di redigere un addendum specifico e puntuale al DVR su tutte le misure adottate per il contenimento del Covid-19. Eliminato l'obbligo di accesso di un solo cliente alla volta nei negozi fino a 40 mq e per la pulizia, disinfezione, sanificazione e areazione dei locali si dovrà fare riferimento alle indicazioni contenute nei rapporti dell’Istituto superiore di sanità Covid-19.

In evidenza
CONFCOMMERCIO AREZZO

"Pescaiola da vivere", festa rinviata

L’iniziativa, che quest’anno avrebbe festeggiato la sua decima edizione, avrebbe dovuto svolgersi sabato 6 giugno ma la cautela d’obbligo in questo momento ha fatto propendere per una sospensione. La decisione è stata presa nei giorni scorsi dagli imprenditori dell’area coordinati dalla Confcommercio. In cantiere altre iniziative che saranno messe a punto entro giugno

In evidenza
FIMAA-CONFCOMMERCIO AREZZO

Agenti immobiliari. Consentite le visite negli immobili abitati, il Governo modifica la FAQ.

Gli agenti potranno recarsi negli immobili abitati, ovviamente nel rispetto delle misure precauzionali e di sicurezza, oramai note, orientate a evitare rischi di contagio da Covid-19 (utilizzo di mascherina, guanti monouso e mantenimento del distanziamento interpersonale di almeno un metro).

In evidenza
UFFICIO IGIENE&SICUREZZA CONFCOMMERCIO AREZZO

Sicurezza anti Covid-19, come dimostrare di essere in regola

Le imprese con lavoratori devono poter certificare, in caso di controlli da parte delle autorità, il rispetto di tutte le normative in materia di gestione dell’emergenza sanitaria nei luoghi di lavoro. Conviene quindi dotarsi di uno specifico Protocollo aziendale di sicurezza anti-contagio, che attesti la regolarità delle procedure seguite. Confcommercio mette a disposizione i suoi esperti per compilarlo nella maniera più efficace. Per informazioni: Ufficio Igiene&Sicurezza, telefono 0575 350755