In evidenza

FIMAA CONFCOMMERCIO AREZZO

Agenti immobiliari, nuovo webinar Fimaa

Venerdì 22 ottobre alle ore 14.30 si parlerà delle novità normative in materia urbanistica ed edilizia....

Leggi

NUOVO DECRETO

Riaperte anche le discoteche, cinema e teatri al completo

Via libera del Governo al decreto che prevede la riapertura in zona bianca, con capienza del 50% al chiuso e del 75% all'aperto. Silb: "un risultato importante". Cinema, teatri e concerti salgono al 100%....

Leggi

FINANZA AGEVOLATA

Discoteche, palestre&co, arrivano i contributi per il 2021

Pubblicato in Gazzetta l’annunciato decreto che stanzia fino a 25mila euro per discoteche, sale da ballo e, in via residuale, palestre, impianti sportivi, cinema ed altre attività che a causa della pandemia hanno dovu...

Leggi

Archivio

Categoria: Lavoro

PUBBLICI ESERCIZI

Ristorazione, si fa il punto sugli occupati

A Firenze nell’ambito di Food and Wine in Progress, il grande evento delle eccellenze d’Italia e di Toscana in programma fino a lunedì 28 novembre alla Stazione Leopolda, è in programma un talk show sull'occupazione nel settore dei pubblici esercizi. A moderarlo il direttore di Italia a Tavola Alberto Lupini. Ospiti sul palco il presidente della Federazione italiana cuochi Rocco Pozzulo, il presidente dell’Associazione italiana sommelier Antonello Maietta e il vicepresidente vicario di Fipe-Confcommercio Aldo Cursano. Spunto del dibattito i dati dell’indagine di Fipe-Confcommercio sull’impatto occupazionale della ristorazione, che saranno presentati dal direttore del Centro Studi Luciano Sbraga

LAVORO

Contratto terziario: sospeso l'aumento

Confcommercio, Filcams–Cgil, Fisascat–CISL, Uiltucs–UIL hanno condiviso di sospendere l'erogazione della tranche di aumento contrattuale prevista per il mese di novembre dal CCNL del Terziario, Distribuzione e Servizi del 30 marzo 2015. Vernola: "atto di grande responsabilità comune con il sindacato". Pierangelo Raineri, Fiscascat-Cisl: "così proteggiamo l'occupazione. L'aumento resta, è solo rimandato".
LAVORO

Voucher, obbligatoria la comunicazione

Novità per l'uso dei voucher lavoro: è obbligatoria la comunicazione preventiva almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione, con l’indicazione dell’ora di inizio e di fine, pena una sanzione amministrativa fino a 2.400 euro per lavoratore. Lo ha deciso il Governo con il Decreto Legislativo n. 185 del 24 settembre 2016, entrato in vigore sabato 08 ottobre 2016. Con l'obiettivo di evitare gli abusi di questo strumento, si è dunque stabilito un iter che consente la tracciabilità dei voucher. A chi indirizzare la comunicazione e cosa scrivere: i consigli dell'ufficio Paghe della Confcommercio di Arezzo, in attesa di ulteriori chiarimenti da parte del Governo.
VALDARNO

Valdarno, Confcommercio "conta" le imprese

Sono 4.224, su un totale di 8.803, le imprese afferenti al mondo del terziario rappresentato dall'associazione di categoria. In pratica, una su due secondo il registro camerale aggiornato al secondo semestre 2016. E sono la componente più dinamica del sistema imprenditoriale della vallata, che nel complesso in dieci anni ha perduto 468 unità (erano 9.271 nel 2006) per la crisi che si è abbattuta soprattutto su produzione ed edilizia.
GIOVANI&LAVORO

Comune e Cciaa alleati a sostegno dei giovani

Firmato un protocollo di intesa tra Amministrazione Comunale di Arezzo e Camera di Commercio, con il quale i due soggetti si impegnano a rafforzare le azioni di sostegno per l'alternanza scuola-lavoro e la creazione d'impresa. Obiettivo comune: aiutare i giovani, tra i soggetti più colpiti dalla crisi economica, a trovare un'occupazione e le imprese giovanili a crescere in quantità e qualità. Attualmente se ne contano 3.343 in provincia (in calo rispetto al 2015), troppo poche per bilanciare il progressivo invecchiamento del sistema imprenditoriale aretino.
FORMAZIONE

"Youth land" sostiene i futuri imprenditori

Parte nell'autunno prossimo un corso di formazione gratuito pensato per chi intende lavorare in proprio. 78 ore di lezione, fra teoria, incontri con imprenditori, uscite didattiche e mentoring. Riservato a 30 ragazzi di età compresa fra i 18 ai 29 anni, li aiuterà a chiarirsi le idee e sviluppare un business plan coerente, oltre a destreggiarsi nella ricerca dei finanziamenti e nel disbrigo di tutte le pratiche burocratiche necessarie per diventare operativi. Il direttore dell'area formazione di Confcommercio Stefano Orlandi: "se il lavoro dipendente oggi può sembrare un miraggio, mettersi in proprio può aiutare i giovani a trovare un proprio posto nella società, a patto di avere tutte le carte in regola per farlo. Ed è questo il motivo per cui è nato il progetto Youth Land".
ACCADEMIA DEL GUSTO

Il futuro professionale? In cucina!

L'Accademia del Gusto di Arezzo ospita dall'autunno prossimo due edizioni del fortunato corso di formazione professionale per aspiranti cuochi: 900 ore di lezione, di cui 630 in aula e 270 di stage, per diventare subito operativi nelle cucine di mense, ristoranti o aziende di catering. E, grande novità di quest’anno, il costo di partecipazione potrà essere considerevolmente abbattuto grazie ai fondi messi a disposizione dalla Regione Toscana attraverso i voucher formativi. Informazioni e iscrizioni da chiedere a Confcommercio, telefono 0575350755, formazione@confcommercio.ar.it.
L'EVENTO

Borsa Mercato del Lavoro, la carica dei mille

Si è conclusa la seconda edizione dell’evento che mette in contatto domanda e offerta di lavoro in ambito turistico, ideato dall'Ente Bilaterale del Turismo Toscano con la collaborazione tecnica della Confcommercio e il patrocinio di Regione Toscana, Comune e Camera di Commercio di Arezzo. Ottocento i candidati che hanno sostenuto il colloquio con le 22 aziende presenti. Oltre duecento i partecipanti al salone dell’orientamento. Grande successo per il convegno su “Turismo ed emozioni”, che ha visto sul palco anche il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. “Il turismo è un asset fondamentale per la Toscana e per l’Italia”, ha detto Rossi, rilanciando dal palco un’idea per promuovere il turismo aretino: “auspico la realizzazione in città del museo dell’oro, realizzato in sinergia con il Comune. Sarebbe un contributo in più per rafforzare il marchio Toscana, che ha nella bellezza e nelle emozioni il suo segreto”.

L'EVENTO

Taglio del nastro per la Borsa Mercato del Lavoro

È tutto pronto ad Arezzo per la seconda edizione dell'evento, realizzato dall'Ente Bilaterale Turismo Toscano con la collaborazione tecnica della Confcommercio di Arezzo e il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Arezzo e Camera di Commercio di Arezzo. Domani, 2 marzo 2016, alle ore 10 nei padiglioni di Arezzo Fiere e Congressi l’inaugurazione ufficiale, alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che alle ore 10.30 sarà tra i protagonisti del convegno sull’importanza del fattore umano nel turismo. 286 i posti disponibili nella Borsa Mercato. I candidati potranno sostenere i colloqui con le aziende selezionate dalle ore 10 alle 16, previa registrazione gratuita all’ingresso. Consigliato portare diverse copie del proprio cv, meglio se corredate da foto. Al primo piano, lo spazio dedicato all’orientamento e all’informazione.

IL CONVEGNO

Il governatore Rossi ad Arezzo per la Borsa Mercato del Lavoro

Mercoledì 2 marzo dalle ore 10.30 il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi sarà protagonista del convegno dal titolo “Turismo ed emozioni: dalla creazione di un team vincente alla cura della web reputation”. Con lui sul palco anche il direttore scientifico della BTO Giancarlo Carniani e Mirko Lalli, founder e CEO di Travel Appeal, insieme al presidente delle agenzie di viaggio aretine Andrea Schincaglia, titolare della Reporter Live, che lanceranno idee e suggerimenti su come gestire l'importanza del fattore umano nel turismo. A commentare brevemente i loro interventi la segretaria nazionale della Filcams CGIL Maria Grazia Gabrielli, l’assessore alle attività produttive del Comune di Arezzo Marcello Comanducci e la responsabile dell’area turismo della Confcommercio aretina Laura Lodone. L’appuntamento sarà moderato dal direttore regionale di Confcommercio Toscana Franco Marinoni e introdotto dai saluti del presidente regionale dell’Ente Bilaterale del Turismo Toscano Federico Pieragnoli e della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini. Chiude il dibattito l’intervento del presidente Rossi. Marinoni: “la sua presenza segnale forte per gli imprenditori e i lavoratori del settore”.