In evidenza

IL COMMENTO

Green pass, "così evitiamo chiusure"

“Lo abbiamo sempre sostenuto: se il green pass deve essere uno strumento per evitare provvedimenti più drastici come le chiusure totali dei mesi scorsi, ben venga che sia obbligatorio per tutti, non solo per alcune ca...

Leggi

IL NUOVO DECRETO LEGGE

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori

Il decreto-legge approvato il 16 settembre dal consiglio dei ministri entra in vigore dal 15 ottobre. Senza green pass stop allo stipendio per tutti subito. Rapporto di lavoro sospeso dopo 5 giorni nel pubblico (ma dal p...

Leggi

FINANZA AGEVOLATA

Ecobonus per impianti di climatizzazione invernale

Prorogata al 31 dicembre 2021 la possibilità di usufruire delle detrazioni Irpef o Ires dal 50 al 65% previste per le spese sostenute relativamente a interventi di riqualificazione energetica degli immobili. Informazion...

Leggi

Archivio

Categoria: Territori

In evidenza
L'INIZIATIVA

Nona edizione per La Marzocchina, la ciclostorica del Valdarno Superiore

La manifestazione non competitiva, a partecipazione gratuita, sabato 11 e domenica 12 settembre 2021 porterà centinaia di appassionati di bici d'epoca a percorrere le campagne valdarnesi, con la regia della Pro Loco di San Giovanni Valdarno, della Confcommercio della provincia di Arezzo, il patrocinio di Regione Toscana, Camera di Commercio di Arezzo-Siena, i comuni di San Giovanni Valdarno, Cavriglia e Figline Incisa Valdarno e il contributo di Enel, Moretti srl, Savini e altri sponsor privati.

In evidenza
LA NOMINA

Francesco Butali eletto presidente della Confcommercio aretina

 

Classe 1959, laurea in economia e commercio, è amministratore delegato della Butali Spa, azienda socia del gruppo "Euronics Italia", con 35 punti vendita al dettaglio di elettronica ed elettrodomestici fra Toscana ed Umbria, 700 dipendenti e un fatturato di 220 milioni di euro +Iva. Riceve il testimone da Anna Lapini, in carica per due mandati, e guiderà gli imprenditori aretini del terziario insieme al vicepresidente Fabrizio Baquè. A Giuseppe Angiolini la delega all’immagine e agli eventi, ad Alberto Rossi quella del coordinamento dell’area aretina e a Paolo Mantovani la delega alla sinergia e ai rapporti con la Confcommercio di Firenze. La nomina di Butali arriva a dieci anni di distanza dalla fine della presidenza del padre Benito e segna una ulteriore svolta per l’associazione di categoria, che completa così il rinnovo delle sue cariche sociali affacciandosi al futuro nel segno di un rafforzamento della propria struttura. “I grandi risultati conseguiti finora dalla Confcommercio di Arezzo per me non sono un elemento sul quale adagiarsi, ma un punto di partenza per raggiungere nuovi obiettivi e nuovi traguardi. Mi auguro di essere il presidente di nuovi primati per la nostra associazione”.

In evidenza
IL PREMIO

Premio Fedeltà al Lavoro e Sviluppo Economico 2021

 

C'è tempo fino al 15 ottobre per inviare alla Camera di Commercio di Arezzo-Siena la candidatura per ricevere il prestigioso riconoscimento, che viene assegnato ogni anno secondo cinque diverse categorie: Impegno imprenditoriale, Internazionalizzazione, Innovazione/Digitale (Impresa 4.0), Imprenditoria femminile e Imprenditoria giovanile. 

In evidenza
L'INIZIATIVA

Arezzo da raccontare, proseguono i tour guidati

Sabato 24 e domenica 25 luglio 2021 dalle ore 16 prenderanno il via i percorsi alla scoperta della città di Arezzo insieme ad una guida professionale. Gli itinerari partiranno sempre dalla mostra dedicata ai 90 anni della Giostra del saracino, nel Palazzo di Fraternita, ma avranno mete differenti nelle due giornate. Prenotazione obbligatoria. Scopri come fare.

 

In evidenza
LA NUOVA TASSA

Arezzo, confronto comune/operatori sul nuovo “canone unico” (ex Cosap e Tosap)

Nell’incontro on line in programma giovedì 14 gennaio alle ore 15, moderato dalla vicedirettrice della Confcommercio aretina Catiuscia Fei, intervengono l’assessore alle attività produttive Simone Chierici e alcuni tecnici del Comune, che spiegheranno nei dettagli le novità sul regolamento di concessione degli spazi pubblici e sulla tassa della pubblicità e delle insegne.

In evidenza
L'EVENTO

Arezzo Christmas Light: un Natale sicuro e vestito di luce

Nel rispetto della normativa anti-Covid, Arezzo celebra la festa più magica e attesa dell’anno rinunciando però, con grande dispiacere, ad alcuni degli eventi che per cinque edizioni hanno animato la Città del Natale, a partire dal Mercatino natalizio in piazza Grande.  “Purtroppo - rileva il direttore di Confcommercio Franco Marinoni - le rigide disposizioni contenute nell’ultimo dpcm e le indicazioni della Prefettura rendono impossibile organizzarlo. Faremo di tutto perché il Natale di Arezzo ne risenta il meno possibile. Perché l’ultima cosa che serve all’economia di questa città in questo momento è proprio un Natale triste”.

 

In evidenza
Confcommercio Arezzo

Covid-19, cosa fare oggi e dopo l’epidemia

Confcommercio ha preparato una piccola guida dedicata alle imprese con dei servizi utili per affrontare l’emergenza e programmare la ripresa. Accesso a internet, consegne da casa, vendite a distanza, web, social, smartworking, assicurazioni e formazione sono solo alcune delle proposte che aiuteranno gli imprenditori alle sfide del presente e a guardare il futuro con più ottimismo. Perché #confcommerciocè!

In evidenza
CONFCOMMERCIO TOSCANA

Confcommercio Toscana sul coronavirus, “le nostre imprese in quarantena commerciale”

Anche in Toscana alcuni negozi denunciano un crollo del fatturato fino al 70%. La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini: “bene che ora si pensi a risolvere l’emergenza sanitaria ma  non dimentichiamoci delle imprese, dobbiamo salvare l’occupazione”. Tra le richieste dell’associazione di categoria, “moratoria sui mutui, slittamento delle scadenze tributi, un accordo con il sistema bancario per evitare il problema degli insoluti”, spiega il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, “poi sospensione dei premi assicurativi, sostegno anche ai lavoratori autonomi e all’occupazione con fondi di integrazione salariale e cassa in deroga "

In evidenza
COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

Arezzo, "più controlli e sicurezza nei mercati"

Il presidente della Fiva (Federazione Italiana Venditori su Area Pubblica)-Confcommercio Rodolfo Raffaelli scrive al Comune di Arezzo per chiedere un rafforzamento delle misure di sicurezza previste e un controllo rigoroso e continuo per scongiurare o reprimere l’accattonaggio, l’abusivismo, il borseggio ed altri fenomeni illegali nei mercati rionali e in quello settimanale di viale Giotto. “Già il commercio ambulante è afflitto dal calo dei consumi, ci manca ora che i clienti smettano di venire perché si sentono poco sicuri”. Lunedì 24 febbraio, l’incontro con il comandante della Polizia Municipale Cino Augusto Cecchini.

In evidenza
ECONOMIA

Arezzo a rischio declino commerciale?

Confcommercio ha presentato oggi (giovedì 20 febbraio 2020) a Roma la quinta edizione dell’indagine sulla demografia d’impresa effettuata a livello nazionale. Negli ultimi dodici anni, dal 2008 al 2019, la città di Arezzo rispetta il trend individuato per le altre 119 città italiane esaminate: ci sono sempre meno negozi, più bar, ristoranti e strutture ricettive.