In evidenza

CONFCOMMERCIO VALDARNO

Ambito turistico del Valdarno, la soddisfazione della Confcommercio

L’associazione di categoria aveva sollecitato i Comuni ad arrivare all’accordo entro l’anno, anche per non perdere le risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana per gli Ambiti che si costituivano entro il 3...

Leggi

MERCATINI DI NATALE AREZZO

Mercatini di Natale, si preannuncia un altro weekend da ricordare

Quinta settimana per il Villaggio Tirolese di piazza Grande, evento organizzato con la regia di Confcommercio, il patrocinio del Comune di Arezzo e la collaborazione della Fondazione Arezzo InTour. Oggi, giovedì 13 dice...

Leggi

FIPE-CONFCOMMERCIO AREZZO

Imposta affissioni, via ai rimborsi per le quote non dovute

Sono illegittime tutte le delibere comunali emesse in data successiva al 26 giugno 2012 per approvare o confermare aumenti dell’imposta sulle pubblicità e sulle pubbliche affissioni....

Leggi

Archivio

Categoria: Territori

In evidenza
L'EVENTO

Nasce il 'triangolo d'oro' del Natale in Toscana

Arezzo, Cortona e Montepulciano si alleano per proporre un itinerario turistico a tema natalizio, fra romantici mercatini, case di Babbo Natale, ruote panoramiche, piste di pattinaggio e animazioni varie. L'iniziativa voluta dalle Amministrazioni Comunali in collaborazione con la Confcommercio aretina, l’Associazione culturale Lux di Cortona e l’Associazione Vivi Montepulciano è stata presentata a Firenze nella sede del Consiglio Regionale. Presenti insieme al presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani e alla vicepresidente Lucia De Robertis, l’assessore al turismo del Comune di Arezzo e presidente della Fondazione Arezzo Intour Marcello Comanducci, gli assessori alle attività produttive di Cortona Luca Pacchini e di Montepulciano Michele Angiolini, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e i presidenti delle associazioni Lux e Vivi Montepulciano.

 

 

In evidenza
L'EVENTO

Mercato internazionale, taglio del nastro al sapor latino

Si è aperta oggi (venerdì 19 ottobre 2018) ad Arezzo la kermesse organizzata su iniziativa di  Confcommercio e Fiva. Inaugurazione di fronte allo stand spagnolo della ‘parrilla’ e a quello venezuelano delle empanadas, alla presenza di autorità e organizzatori, in testa l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, la vicepresidente del Consiglio Regionale della Toscana Lucia De Robertis, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, l’assessore alle attività produttive Marcello Comanducci, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il direttore regionale Franco Marinoni. Stand aperti fino a domenica 21 con orario continuato dalle 9 alle 2 di notte. Tra area Eden, piazza San Jacopo e piazza Sant’Agostino il “triangolo d’oro” del gusto e dei colori, dove le lingue e le culture si mescolano in una geografia senza confini.  Per la città una tre-giorni intensa fra degustazioni, shopping, musica e visite guidate. Tra gli eventi collaterali: sabato 20 la ‘notte bianca’ con l’apertura dei negozi fino alle ore 23 e domenica 21 il Mercatino dei Ragazzi del Calcit in piazza Grande.

 

VALDARNO

Loro Ciuffenna in festa ad agosto

Domenica 5 agosto e domenica 12 agosto due appuntamenti da non perdere nel piccolo borgo ai piedi del Pratomagno: prima la nona edizione della "Bisteccata", cena lungo il Ciuffenna (prenotazione consigliata al numero di telefono 0559171025 oppure 3397961905), poi la fiera di mezza estate, che porta in centro oltre ottanta espositori di antiquariato, collezionismo, arti e mestieri, tra i negozi aperti. Le due iniziative rientrano nell’ambito delle attività di animazione del Centro Commerciale Naturale, con il patrocinio del Comune di Loro Ciuffenna, il supporto operativo della Confcommercio e il contributo di Regione Toscana e Banca del Valdarno.
 
In evidenza
TARI

Rifiuti, le imprese toscane fra le più tartassate

L’esempio: un ristorante toscano paga quasi 23 euro al metro quadrato per lo smaltimento dei rifiuti, in pratica quasi il doppio della media nazionale, pari a € 13,72. Va peggio solo in Liguria (26 euro), meglio in Trentino (7,71). La differenza nelle tariffe non è solo a livello regionale, ma anche provinciale, secondo l'indagine della Confcommercio: in Toscana le imprese del terziario più penalizzate sono quelle livornesi e fiorentine. Il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “una disparità di tariffe inaccettabile, mentre dovrebbe valere un solo principio: chi più inquina, più paga. Al danno, poi, si aggiunge la beffa: non è detto infatti che a tassazione più elevata corrispondano necessariamente migliori servizi”. La spesa per i rifiuti è superiore al fabbisogno nella metà dei Comuni capoluogo toscani. Livorno il meno virtuoso, mentre la  medaglia d’oro dell’efficienza se la aggiudica Lucca, seguita da Pistoia, Prato, Arezzo e Firenze. La richiesta: “rivedere con urgenza l’intero sistema tariffario dei rifiuti”.
 
In evidenza

In Toscana lo sciopero dei benzinai ex Esso

Il presidente dei benzinai toscani di Confcommercio Marino Milighetti ha spiegato in conferenza stampa insieme all'assessore regionale Stefano Ciuoffo e ai colleghi delle altre sigle sindacali le motivazioni della protesta che mercoledì 25 luglio ha portato i gestori a marchio Esso acquisiti da Petrolifera Adriatica a chiudere le pompe di benzina in Toscana, Marche e Abruzzo. "I nuovi proprietari pensano di scaricare i costi dell'acquisizione sui gestori e violano con arroganza le norme di settore, sottraendosi persino agli inviti del Mise a intavolare la trattativa per la definizione dell’Accordo economico".

 
In evidenza
SCUOLA-LAVORO

Alternanza scuola-lavoro, nasce l'intesa regionale

 

L’accordo, siglato dalla presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e dal direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per la Toscana Domenico Petruzzo, permette agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di entrare in maniera strutturata nelle imprese del terziario aderenti all’associazione per completare i propri percorsi formativi confrontandosi direttamente con il mondo del lavoro. La presidente Anna Lapini: “un passo concreto per colmare la distanza tra mondo della scuola e mondo del lavoro, con l’obiettivo di favorire l’occupazione giovanile e sostenere l’innovazione nelle imprese”. Il direttore Domenico Petruzzo: “la metodologia didattica dell’alternanza scuola-lavoro va incoraggiata e sostenuta perché gli studenti acquisiscano, sin dalla loro adolescenza, non solo le conoscenze, ma anche le competenze necessarie per inserirsi nella vita civile e lavorativa e compiere scelte di vita consapevoli e responsabili”.

 

 

In evidenza
COMMERCIO AL DETTAGLIO MODA

Saldi estivi 2018, in provincia di Arezzo un affare da 20 milioni di euro

L’indagine previsionale della Confcommercio aretina sull’andamento delle vendite di fine stagione, che partiranno sabato 7 luglio per terminare il 4 settembre: il 60% delle famiglie farà shopping in saldo per un budget complessivo di 225 euro. Tra i capi più richiesti tshirt, sneakers e abiti di qualsiasi foggia per le donne; giacche sportive, tshirt griffate e ancora sneakers per gli uomini. Il presidente di Federmoda-Confcommercio Paolo Mantovani: “con il caldo di questi giorni partiamo sotto i migliori auspici. Finora la stagione non è stata delle più brillanti. Rispetto allo scorso anno non possiamo parlare di incremento delle vendite, ma di tenuta sì ed è già un ottimo risultato di questi tempi”. 

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALDICHIANA

Castiglion Fiorentino è pronta a vivere una "Serata d'Estate"

Sabato 7 luglio, in concomitanza con il primo giorno di saldi estivi,  negozi aperti fino tardi e vetrine allestite a festa. Bar, ristoranti e botteghe alimentari proporranno aperitivi e cocktail per le tante persone che accorreranno in paese. Alle ore 21 spettacolo di ballo e danza in piazza del Municipo con Salsa Academy. Per info contattare lo 0575 680754 o inviare una mail a valdichiana@confcommercio.ar.it.

In evidenza
LEGALITA'

Zona Giotto, l'appello di Confcommercio: "Lavoriamo di più per la sicurezza e la legalità"

Anna Lapini, presidente Confcommercio Toscana, sui fatti che hanno colpito lo storico quartiere aretino: “condividiamo e facciamo nostre le preoccupazioni dei commercianti della zona Giotto. Quello della sicurezza è un tema su cui stiamo lavorando da tempo. La città di Arezzo sta attraversando una fase da tenere sotto controllo, in cui anche piccoli fenomeni di degrado possono diventare humus per la criminalità”. Sconcertante, per l’associazione di categoria, la dichiarazione del responsabile dell’associazione che cura l’accoglienza dei richiedenti asilo fra i quali è stato individuato lo spacciatore: “è importante non avallare il tema del lavoro nero, come è stato fatto per giustificare quanto accaduto nel condominio incriminato”.

CONFGUIDE

Paola Migliosi (Confguide): “lavoriamo insieme per un riordino complessivo della disciplina a livello nazionale”

La presidente nazionale dell’associazione di guide che fa capo alla Confcommercio spiega perché il 30 gennaio scorso ha deciso di non scendere in strada insieme alle altre sigle sindacali del settore per protestare a Firenze davanti alla sede del Consiglio Regionale della Toscana. “Se la Regione Toscana continua ad autorizzare corsi di formazione è nell’ottica di non bloccare l’accesso alla professione, un obiettivo legittimo che anche noi condividiamo. Non condividiamo però il modo in cui questi corsi vengono organizzati, frutto di una evidente impasse normativa in cui la Regione si trova incastrata”.