In evidenza

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO AREZZO

Cuoco, nuovo corso di qualifica professionale ad Arezzo

Il percorso formativo dura 900 ore, delle quali 630 tra aula e laboratori dell’Accademia del Gusto di Arezzo e 270 di tirocinio nelle aziende della ristorazione. Per maggiori informazioni contattare l'area Formazione d...

Leggi

FORMAZIONE CONFCOMMERCIO AREZZO

Arezzo, in partenza il corso di qualifica gratuito Food Wellness

In partenza il prossimo 30 marzo, è un corso della durata di 800 ore di cui 560 in aula e 240 di stage: Gli iscritti avranno ampie possibilità di avere un titolo da spendere nel settore del turismo rurale, albergh...

Leggi

EBTT FORMAZIONE

EBTT, formazione gratuita per le imprese del turismo

Grazie all’Ente Bilaterale Turismo Toscano, le imprese del turismo in regola con i versamenti possono scegliere i percorsi formativi più utili e interessanti per i loro dipendenti! Per indicare quali sono i corsi pref...

Leggi

Archivio

Categoria: Valtiberina

In evidenza
CONFCOMMERCIO GIOVANI AREZZO

Confcommercio Giovani Arezzo, grande successo per la serata dedicata ai social

Pubblico delle grandi occasioni alla CaMu di Arezzo per “Il Commercio ai tempi dei social”, il talk dedicato ai nuovi mezzi di comunicazione. A portare la loro testimonianza le influencer @annacarlaesimona che si sono messe a nudo raccontando la storia del loro successo. Presenti i vertici di Confcommercio Toscana con la presidente Anna Lapini e il direttore Franco Marinoni e di Confcommercio Giovani, col presidente nazionale Andrea Colzani e il presidente regionale Francesco Ciampi. Al via il 17 febbraio il corso di formazione con il digital marketing strategist Massimo Vichi nella sede di via XXV Aprile.

CONFCOMMERCIO VALTIBERINA

Confcommercio: "No ad un nuovo centro commerciale a Sansepolcro"

La presidente regionale dell’associazione di categoria Anna Lapini scrive al sindaco Cornioli: “sarebbe la fine del centro storico”. Timori per i futuri equilibri della rete distributiva tradizionale: “più sostegno alle attività di vicinato che tengono viva la città. Va bene la liberalizzazione, ma una competizione così esasperata non serve a nessuno”.

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALTIBERINA

“Borgo del Natale”, presentato il calendario degli eventi natalizi a Sansepolcro

Dal 7 dicembre al 6 gennaio spettacoli, musiche e sapori nel centro storico del Borgo. Grande attesa per il villaggio degli elfi e la mostra d'arte presepiale

In evidenza
CONFGUIDE AREZZO

Confguide, proseguono le visite a Sansepolcro

Sabato 27 luglio alle ore 15 le guide di Confcommercio condurranno i visitatori alla scoperta del patrimonio culturale del Borgo. La prima tappa toccherà la sede della Società Balestrieri di Sansepolcro in via della Fonte, custodi della tradizione del Palio della Balestra. A seguire un viaggio alla scoperta della Casermarcheologica di via Aggiunti. Il ritrovo è fissato all’Ufficio Turistico di via Matteotti. Per maggior info contattare lo 0575 740536

In evidenza
CONFGUIDE AREZZO

Alla scoperta di Sansepolcro con le guide di Confcommercio

Dopo il grande successo del progetto Dentro Sansepolcro - Il Museo diffuso l’iniziativa proseguirà fino a settembre. Tutti i sabati alle ore 15 tour della città alla scoperta del patrimonio artistico e culturale di Sansepolcro. Il ciclo di visite del sabato pomeriggio andrà avanti per tutta l’estate (luglio, agosto e settembre) e si arricchirà della presenza delle guide turistiche di Confcommercio che faranno scoprire a turisti e visitatori le meraviglie del centro storico cittadino.

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALTIBERINA

Sansepolcro, torna il giro del mondo del gusto

Da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2019 in viale Diaz terza edizione di “Food&Street”, Tra le novità di quest’anno le birre irlandesi e tedesche e il kürtőskalács ungherese. Confermate le tipicità italiane e valtiberine, dagli arancini siciliani allo gnocco fritto emiliano servito nei food truck. Poi concerti live, esibizioni di flamenco, la parata dei personaggi Disney e l’Instameet alla scoperta del Borgo. Grandi occasioni per fare acquisti nei negozi del centro con la “Food&Street Shopping Card”   

 

 

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALTIBERINA

Confcommercio sulla vicenda della E45, "Un disastro per l'economia e il turismo valtiberino"

Il responsabile di zona Massimiliano Micelli: “con la stagione alle porte, si stanno perdendo tante occasioni di sviluppo”. Il diniego della stato di emergenza, una vera doccia fredda “che scarica sulle spalle di aziende e cittadini le inefficienze dello Stato e la sua incapacità di gestire le infrastrutture”. L’appello alle istituzioni del direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni: “facciamo in modo che non si spengano i riflettori sulla questione della E45. Gli imprenditori sono disposti ad investire ancora energie e risorse per questa terra, ma hanno bisogno di credere in una prospettiva migliore, che non renda vani i loro sforzi”  

In evidenza
FIGISC

Gestori carburanti Esso, scioperi il 20 e 21 marzo

A partire dalle ore 19.00 del 19 marzo i gestori degli impianti a marchio Esso di Toscana, Marche e Abruzzo hanno indetto il blocco dei distributori, compreso gli accettatori Self Service.  Il servizio riprenderà a partire dalle ore 07.00 del 22 marzo.

In evidenza
CONFCOMMERCIO VALTIBERINA

Sansepolcro, torna lo "Sbaracco"

Tantissime attività fra centro storico e periferia proporranno prezzi speciali su abbigliamento, occhiali, calzature, borse, profumi, intimo, libri e articoli sportivi, oggetti per la casa e arredamento per una due giorni di shopping no stop che va a chiudere il periodo di saldi invernali. Massimiliano Micelli, responsabile delegazione Valtiberina: “Lo Sbaracco è ormai un evento fisso che rappresenta il gran finale dei saldi. Chi verrà da fuori non troverà problemi di viabilità vista la riapertura della E45”.

In evidenza
CRISI E45

Crisi E45, al lavoro il tavolo regionale per il ristoro dei danni subiti dalle aziende

Martedì 12 febbraio si è tenuto il tavolo regionale a Pieve Santo Stefano, alla presenza delle associazioni di categoria per affrontare il tema dei danni alle imprese. L'obiettivo è quello di definire quanto prima i criteri per un ristoro economico immediato per le aziende, anche sull'esempio di quanto già avvenuto sull'altro versante ad opera della Regione Emilia Romagna ed in attesa della proclamazione dello Stato di emergenza Nazionale con i relativi stanziamenti economici.