Notizie

Anna Lapini riconfermata alla presidenza della Confcommercio di Arezzo

La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini è stata riconfermata ieri (30 novembre 2016) per acclamazione presidente della Confcommercio della provincia di Arezzo.

La Lapini, che attualmente è anche membro di giunta della Confcommercio nazionale con un incarico speciale alla legalità e alla sicurezza, inizia così il suo secondo mandato consecutivo alla guida dell’associazione di categoria provinciale, dove ha mosso i primi passi della sua carriera sindacale ormai oltre venti anni fa all’interno del Gruppo Terziario Donna.

Nei prossimi quattro anni sarà con lei anche un “parlamentino” di cinquantaquattro imprenditori rappresentativi di tutto il territorio provinciale e di tutte le categorie.

“Quelli appena conclusi sono stati quattro anni ricchi di soddisfazioni personali e di squadra”, ha detto Anna Lapini nel suo discorso di insediamento di fronte al consiglio direttivo, “nel sistema Confcommercio, Arezzo è diventata punto di riferimento a livello nazionale sia per i suoi risultati brillanti nello sviluppo associativo sia per l’efficienza e la qualità del suo operato. Non è un caso se il nostro indice di penetrazione, ovvero il rapporto fra imprese associate e imprese esistenti sul territorio, è all’85%. Questi successi, raggiunti grazie all’intraprendenza e alla capacità visionaria di Franco Marinoni e consolidati da uno staff preparato e motivato, hanno fatto sì che l’incarico di risollevare le sorti di due Confcommercio toscane, Livorno prima e ora Firenze, fossero affidate proprio ad Arezzo. Con Livorno l’operazione è andata in porto con ottimi risultati: oltre mille associati in pochi mesi. A Firenze inizieremo nelle prossime settimane, ma contiamo di replicare il successo”.

“In questo momento ancora così delicato per l’economia interna”, ha poi sottolineato la presidente, “dobbiamo fare come fanno i medici con i pazienti che non riescono a descrivere bene il loro malessere: parlare con gli imprenditori della nostra base associativa, aiutarli ad individuare i problemi nascosti o interpretarli per loro partendo dai sintomi, nella consapevolezza che la cosa più importante nella comunicazione è ciò che non viene detto”.

Sposata con due figli, alle spalle studi di matematica all’Università di Firenze, Anna Lapini è titolare di un noto negozio di design e oggettistica per la casa nel centro storico di Arezzo.

Presidente regionale di Confcommercio Toscana da febbraio 2015, nell’aprile 2015 è stata eletta all’interno del consiglio nazionale di Confcommercio - Imprese per l’Italia e da maggio dello stesso anno è entrata a far parte della Giunta nazionale della confederazione, con delega alla sicurezza e alla legalità.

Nel 2012 è stata eletta per la prima volta alla presidenza della Confcommercio aretina,. prima donna a ricoprire tale carica in Toscana , poi seguita dalle colleghe presidenti di Pisa e Grosseto.

Fra gli altri incarichi ricoperti, quello di membro di Giunta della Camera di Commercio di Arezzo, per la quale dal 2004 riveste anche il ruolo di presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile. È proprio nella rappresentanza sindacale femminile che la Lapini ha esordito costruendosi una carriera solida e apprezzata a livello nazionale: alla guida del Gruppo provinciale aretino di Terziario Donna Confcommercio per due mandati dal 2001 al 2011, dal 2006 al 2011 ha affiancato a questo impegno la carica di vicepresidente nazionale e, dal 2011 al 2015, quella di presidente regionale del Gruppo.

Condividi:

Torna indietro