Notizie

Anteprima di Natale a Cortona

Si chiama “Taste of Christmas” e vale come una gustosa anteprima del Natale la manifestazione che dal 7 all’11 dicembre animerà Cortona con un programma ricco di eventi culturali, cooking show con chef stellati, cene di gala e molto altro ancora.

Ad idearla è stata la Confcommercio con il contributo di Banca Popolare di Cortona, Preludio Group e Tenimenti Luigi d'Alessandro, in collaborazione con il Comune di Cortona, la Camera di Commercio di Arezzo, il Maec e Terretrusche.

La kermesse si propone in definitiva come un tour fra le eccellenze dell’enogastronomia locale, che nei cinque giorni a cavallo del ponte dell’Immacolata saranno raccolte negli stand allestiti in piazza della Repubblica e piazza Signorelli. Avranno, insomma, un posto d’onore nel cuore pulsante della cittadina, dove il passeggio di residenti e turisti è più alto. Nello specifico, piazza Signorelli sarà riservata alle degustazioni con i ristoratori, i pasticceri e i barman – tutti cortonesi - intenti a servire spuntini o gustose apericene; in piazza della Repubblica si potranno invece acquistare i prodotti tipici a chilometro zero, sia agroalimentari che artigianali. La parola d’ordine, per tutti, sarà “qualità”.

Ad arricchire le cinque giornate, il coinvolgimento di alcuni noti chef stellati per la realizzazione dei cooking show, momenti in cui la preparazione del cibo diventa spettacolo e i piatti, prima ancora che con le bocca, vengono gustati con gli occhi. Non mancheranno poi alcune iniziative collaterali che coinvolgeranno l’intero centro storico, come visite guidate, incontri e dibattiti.

“L’idea è di coinvolgere tutta la città nella manifestazione, per creare un’atmosfera calda ed invitante per i visitatori”, sottolinea il presidente della delegazione cortonese di Confcommercio Marco Molesini, “saranno coinvolte anche le strutture ricettive e, ovviamente, tutta la rete di pubblici esercizi cortonesi”.

“Il nostro obiettivo è animare Cortona in un momento in cui, notoriamente, i flussi turistici sono piuttosto scarni”, prosegue Molesini, “quest’anno l’8 dicembre cade proprio a metà settimana ed è probabile che i nostri connazionali ne approfitteranno per trascorrere due o tre giorni in vacanza. La Toscana, secondo una recente indagine di Confturismo, è la meta più gettonata di questa fine 2016 e a Cortona vogliamo essere pronti ad accogliere nel modo migliore chi verrà”. Secondo il presidente della delegazione di Confcommercio, infatti, “per quanto belle ed importanti, le opere d’arte che abbiamo ereditato dalla storia non bastano. Per incrementare il turismo e destagionalizzare i flussi ci vogliono idee e servizi efficienti, oltre ad eventi di richiamo. Con “Taste of Christmas” vogliamo essere propositivi e dare un contributo”.

Condividi:

Torna indietro