Notizie

Arezzo, bonus idrico Covid-19

La giunta comunale di Arezzo ha recentemente deliberato lo stanziamento di circa 90.000 euro da destinare ad aziende e professionisti per l’agevolazione tariffaria sui consumi idrici.

Il cosiddetto “bonus idrico Covid-19” è riservato, in particolare, alle attività economiche in difficoltà rimaste chiuse fino a giugno 2020 a causa della pandemia. Le risorse a disposizione del bando provengono per 46.537 euro da Nuove Acque e dal Comune di Arezzo, che ha destinato per lo stesso obiettivo un ammontare di risorse pari a 43.000 euro.

Pe presentare la domanda di ammissione al bando c’è tempo fino a venerdì 16 ottobre.

Il Suap raccoglierà poi le richieste pervenute e trasmetterà a Nuove Acque l’elenco dei soggetti interessati. Sarà infine la società stessa a liquidare il contributo tramite la decurtazione dell’importo dalle future fatture riferite all’utenza.​

Per informazioni sul bando e sulle modalità di accesso, contattare la sede Confcommercio di Arezzo al numero di telefono 0575 350755 (sig.ra Liala Basagni) o scrivere a liala.basagni@confcommercio.ar.it

Condividi:

Torna indietro