Notizie

CCNL per la ristorazione, alla scoperta delle novità per dipendenti e titolari

Sono circa 1.700 in provincia di Arezzo le imprese ristorative con almeno un dipendente interessate all’applicazione del nuovo Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro. A loro è dedicato il roadshow di Fipe (Federazione Italiana Pubblici esercizi) che farà tappa ad Arezzo martedì 19 febbraio alle ore 15.30 nella sede della Confcommercio in via XXV Aprile.

I titolari di bar, ristoranti, pizzerie, pub, mense, ma anche locali da ballo e imprese di catering, potranno così approfondire al meglio le tante opportunità offerte dal nuovo testo, a partire dalla maggiore flessibilità oraria prevista per venire incontro ai flussi discontinui, e non sempre prevedibili, che caratterizzano il lavoro nel settore. Tra le principali novità anche l’aumento in busta paga di €100 a regime (calcolate per un dipendente del IV livello) e il rafforzamento dell’assistenza sanitaria integrativa.

Ad aprire i lavori del convegno, che saranno moderati dalla vicedirettrice di Confcommercio Arezzo Catiuscia Fei, saranno il vicepresidente vicario nazionale di Fipe-Confcommercio Aldo Cursano e la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini.

La parte tecnica sarà approfondita da Silvio Moretti, direttore dell’Area Sindacale di Fipe-Confcommercio, che spiegherà nei dettagli le nuove regole del contratto, il primo specifico per il settore, firmato nel febbraio 2018 per la parte sindacale dai rappresentanti di Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL e per la parte datoriale dai rappresentanti di Fipe, Angem (che rappresenta le aziende della ristorazione collettiva), Legacoop Produzione e Servizi, in rappresentanza della quasi totalità delle imprese del settore.

Il comparto del “fuori casa” in Italia è formato da oltre 300.000 aziende che somministrano pasti, per un totale di oltre un milione di lavoratori; 22mila le imprese in Toscana, dove i lavoratori dipendenti del comparto sono 53.252.

La tappa aretina del roadshow, organizzata dalla Fipe-Confcommercio, è ad ingresso gratuito per tutti gli imprenditori del settore e per i  consulenti del lavoro della provincia di Arezzo. Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è possibile contattare la segreteria organizzativa di Fipe-Confcommercio Arezzo allo 0575 350755 o al 3351404127 (Sig. Cristiano Beligni), oppure inviare una mail all’indirizzo info@confcommercio.ar.it.

Condividi:

Torna indietro