Notizie

Cortona, sinergia fra antiquariato e gastronomia

 

Anche quest’anno Cortonantiquaria rinnova la stretta sinergia con la qualità e la tradizione della ristorazione toscana di Cortona. Prosegue infatti fino al 3 settembre, giorno di chiusura della 55ª edizione di  CORTONANTIQUARIA, la particolare campagna promozionale attiva in  38 ristoranti del Comune di  Cortona  aderenti all’iniziativa promossa da Confesercenti e Confcommercio:  per ogni  consumazione pari o superiore a 25 €, il cliente riceverà dal ristoratore un coupon che gli permetterà di ottenere un biglietto di ingresso ridotto per accedere alla mostra. 

“I menù che i vari chef con la loro creatività ed esperienza propongono all’attenzione della clientela”, sottolineano Carlo Umberto Salvicchi per Confcommercio e Lucio Gori per Confesercenti, “utilizzano i migliori prodotti tipici del territorio di questa stagione e sono tutti  all’insegna di un buon rapporto qualità – prezzo”.

I clienti quindi avranno la possibilità di gustare alcune delle più note ricette della gastronomia toscana, in ambienti piacevoli e accoglienti, visitando poi successivamente  a costo ridotto la mostra mercato nazionale d’antiquariato, una delle manifestazioni più importanti  del settore a livello nazionale.

Quest’anno”, continuano Salvicchi e Gori“si potranno scoprire anche piatti dedicati  al tema dell’antiquariato:  ad esempio un dolce di latte potrà essere chiamato ad esempio “dormeuse” a ricordo della bianche carni di Paolina Bonaparte sdraiata per il Canova,  oppure “la madia” un bel piatto di pici e così via…”.

La speciale promozione è attiva anche nelle Botteghe cortonesi aderenti a Vetrina Toscana: in tre attività  si potranno acquistare prodotti tipici toscani come ottimi vini, salumi, olii, marmellate, ecc.. e con una spesa minima di € 25,00 si riceverà anche in questo caso un coupon che consentirà di ritirare un biglietto di ingresso ridotto per accedere alla mostra. 

“Abbiamo collaborato ben volentieri a questa iniziativa”, sottolinea Albano Ricci, Assessore alla cultura del Comune di Cortona, “riteniamo costituisca un’opportunità di concreta e reciproca promozione della rete dei ristoranti locali e della mostra Cortonantiquaria. In questa occasione infatti i ristoranti e le botteghe sono diventati anche dei veri e propri punti di informazione al servizio della importante mostra antiquaria”

L’iniziativa gastronomica è inserita nell’ambito del progetto  della Regione Toscana  di promozione della rete territoriale dei ristoranti aderenti a “Vetrina Toscana a tavola” predisposto da Confesercenti e Confcommercio  con il contributo dell’Unioncamere Toscana e Camera di commercio di Arezzo.

“Vetrina Toscana a tavola” è un progetto che si pone l’obiettivo di promuovere la cultura della qualità e della tradizione nella ristorazione;  è una rete aperta ai ristoratori toscani che, accettando un disciplinare attento al cliente, offre una scelta di prodotti tipici del territorio elaborati attraverso le ricette toscane.

Per maggiori informazioni  e scoprire i ristoranti aderenti ed i menù promozionali: www.cortonantiquaria.it

Condividi:

Torna indietro