Notizie

Formazione, tante offerte per le imprese

“Chiunque smetta di imparare è un vecchio, che abbia 20 anni o 80. Chi continua ad imparare, giorno dopo giorno, resta giovane. La cosa migliore da fare nella vita è mantenere la propria mente giovane ed aperta". Lo diceva lo statunitense Henry Ford, fondatore della Ford Motor Company, e la sua massima resta valida anche oggi, a distanza di oltre settanta anni. Tanto più per chi ha bisogno di rinnovarsi continuamente per stare al passo con un mercato in costante evoluzione.

È per questo motivo che, da sempre, Confcommercio affianca ai tanti servizi pensati per le imprese del terziario anche una intensa attività formativa che li segue in tutte le esigenze della loro vita professionale. Per approfondire quello che già sanno, per aiutarli ad acquisire nuove competenze, a cambiare, ad essere in regola con le normative di settore o a introdurre novità gradite ai loro clienti.

L’agenzia formativa della Confcommercio aretina, accreditata dalla Regione Toscana, ha ricevuto la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000 e vanta collaborazioni con vari enti e istituzioni, come Ministero del Lavoro, Camera di Commercio, Università degli Studi di Siena, Università degli Studi di Firenze, Ente Bilaterale del Commercio e dei Servizi, Ente Bilaterale del Turismo Toscano e For.Te.

Sul sito www.confcommercioformazionearezzo.it o sui profili Facebook e Instagram di Formazione Confcommercio Arezzo è possibile conoscere in tempo reale l’elenco dei corsi di formazione o aggiornamento in partenza.

La formazione obbligatoria

Attività commerciali, aziende, bar, locali, ristoranti, strutture alberghiere ed extralberghiere possono affidarsi alla competenza dei formatori di Confcommercio Arezzo per il rilascio di certificazioni, attestati e diplomi come l’HACCP (indispensabile per chi somministra bevande e alimenti), i corsi per chi ha una piscina aperta ai clienti, i corsi di prevenzione incendio, primo soccorso e gli altri relativi alla sicurezza nei luoghi di lavoro, per restare sempre in piena regola con gli obblighi di legge. Ma attraverso Confcommercio è possibile anche formarsi per accedere agli esami necessari al rilascio del patentino per la guida del muletto (carrello elevatore) o di quello per l’uso dei fitosanitari.

La formazione abilitante

Aspiranti agenti di commercio, agenti immobiliari, ristoratori e alimentaristi potranno trovare i percorsi formativi adatti ad ottenere le necessarie credenziali per accedere all’attività prescelta.

L’aggiornamento continuo

Ma non solo! A chi è già imprenditore o professionista, Confcommercio propone percorsi di aggiornamento e crescita mirati all’incremento del business, al giusto utilizzo di nuovi strumenti di comunicazione, allo sviluppo del brand e della sua reputazione sia online che offline. In più, c’è spazio anche per i corsi più tradizionali, come quelli legati alla conoscenza di una lingua straniera, all’informatica, alla vetrinistica e al merchandising, declinati secondo le stagioni, le occasioni di festa e le mode.

La formazione gratuita

Grazie alla collaborazione con il fondo per la formazione interprofessionale For.Te, l’EBTT (Ente Bilaterale del Turismo Toscano) e l’Ente Bilaterale del Terziario Toscano, Confcommercio offre anche un ampio ventaglio di corsi gratuiti per le imprese con dipendenti. E le aziende più strutturate possono persino richiedere percorsi formativi costruiti ad hoc, in base alle esigenze del momento. Per esempio, un corso per insegnare ai dipendenti ad utilizzare un nuovo strumento di lavoro.

Inoltre, grazie all’accreditamento presso la Regione Toscana, l’agenzia formativa di Confcommercio realizza corsi di formazione professionale finanziati dal Fondo Sociale Europeo e a partecipazione gratuita o a tariffe convenzionate, destinati a disoccupati, inoccupati e giovani in cerca di prima occupazione. Tra i corsi realizzati negli ultimi anni, le fortunate edizioni per “cuoco” e aiuto cuoco”, quelle per formare pizzaioli, macellai, camerieri di sala, barman, ma anche addetti all’accoglienza delle strutture turistiche, organizzatori di eventi o comunicatori.

L’Accademia del Gusto

Per rafforzare la sua offerta formativa, Confcommercio ha fondato ad Arezzo anche l’Accademia del Gusto, la scuola per le attività ristorative e ricettive. Nata nel 2002 presso Villa Occhini, nel 2018 si è trasferita nella attuale sede di via Newton 34, in zona Pratacci. Conta su uno spazio polifunzionale di oltre 400 metri quadrati, ampio e ben attrezzato, adatto ad ospitare corsi, esercitazioni pratiche e stage legati al mondo della ristorazione. I destinatari? Non solo gli operatori del settore, o aspiranti tali, ma anche i semplici appassionati di cucina, che possono trovare molti percorsi tematici interessanti, di breve durata e adatti a chi ama muoversi in casa tra i fornelli.  Per saperne di più sull’attività dell’Accademia del Gusto, è possibile visitare il sito www.accademiadelgusto.it oppure seguire la pagina Instagram e Facebook della scuola.

 

INFORMAZIONI

Scopri il corso che fa per te contattando l’area Formazione Confcommercio Arezzo allo 0575 350755 – mail: formazione@confcommercio.ar.it.

Riepilogo corsi di formazione Confcommercio Arezzo:

  • Obbligatori (antincendio, primo soccorso, RSPP 626, Haccp, Sab, fitosanitari utilizzatori/distributori, muletto, piscine)
  • Professionalizzanti (qualifiche e certificazione delle competenze)
  • Professionali (per i settori ex. macellai, baristi…)
  • Gratuiti (grazie ai finanziamenti di Regione Toscana, Fondo For.Te, EBTT - Ente Bilaterale Turismo Toscano)
  • Comunicazione (social media, marketing, lingue straniere, vetrinistica, e-commerce)
  • Cucina (per amatori ed esperti)
Condividi:

Torna indietro