Notizie

“Il Sabato è uno spettacolo a SGV”, successo con “Roboplay”

Robot, supereroi, dimostrazioni e una piazza Cavour piena come non mai. Si è aperta con il pubblico delle grandi occasioni la prima “tappa” 2019 de “Il Sabato è uno spettacolo a SGV”, grazie alla presenza di tantissimi giovani che si sono riversati in centro per partecipare a “Roboplay”, l’appuntamento dedicato alla robotica educativa organizzato dall’ISIS Valdarno e rivolto alle Scuole Valdarnesi dall’Infanzia alle Superiori.

Piazza Cavour è stata invasa da robot Lego Wedo, Lego Mindstorm, Bee Bot, Mbot e Mind; i tanti bambini e ragazzi che hanno partecipato alle attività dei singoli stand hanno potuto giocare, appunto, con i differenti tipi di robot e capire le diverse applicazioni degli stessi in campo formativo. Alla manifestazione hanno partecipato le classi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Don Milani” di Pian di Scò, quelle dell’Istituto Comprensivo “Marconi”, del Conservatorio SS. Annunziata e dell’Istituto Comprensivo “Masaccio” di San Giovanni Valdarno, oltre all’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Cavriglia.

Ovviamente, anche l’ISIS Valdarno è stato presente alla RoboPlay con il proprio stand, portando in Piazza i campi gara utilizzati nei Campionati nazionali di Robotica educativa “Robocup Junior Academy” ospitati dallo stesso Istituto lo scorso aprile. Una partecipazione significativa è stata quella dei piccoli alunni delle Scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo di Bucine, plesso di Montalto, che hanno illustrato alle famiglie curiose come la robotica possa essere approcciata anche in tenera età.

Grande soddisfazione da parte del Dirigente Scolastico dell’ISIS Valdarno Lorenzo Pierazzi per i risultati ottenuti; l’evento ha visto infatti tanta partecipazione da parte delle famiglie provenienti da tutto il Valdarno dimostrando che la robotica sta diventando un percorso formativo sempre più apprezzato e che può trovare molti ambiti di applicazione nel mondo del lavoro. L’ISIS Valdarno è attualmente capofila della “Robotoscana”, la rete regionale di Istituti e Università che promuove attraverso progetti e iniziative la creazione di percorsi formativi nell’ambito robotico.

Durante l’evento è stata inoltre organizzata la “Robosfida tra gli Stand”, per coinvolgere le famiglie con i bambini più piccoli nelle varie attività degli stand delle diverse scuole; a fine manifestazione è infatti stato premiato il fortunato vincitore della sfida, il quale ha ottenuto un omaggio dal negozio Mantovani di San Giovanni Valdarno e anche alcuni gadget dell’ISIS Valdarno e della Roboplay stessa.

La Roboplay è stata realizzata, come tutti gli eventi dell’Istituto, grazie al contributo di tutte le forze scolastiche; gli studenti dell’indirizzo turismo infatti hanno curato l’accoglienza e fornito le informazioni necessarie ai vari partecipanti della manifestazione, la mascotte dei campionati nazionali ADA realizzata dagli studenti dell’indirizzo moda ha sfilato tra gli stand e partecipato alla premiazione finale facendo divertire tutti i bambini presenti, e il prezioso lavoro della Prof.ssa Carla Scarpelli, del Prof. Luca Africh e del Prof. Giovanni Fabbri ha permesso di coordinare tutti i tecnici e il personale docente dell’ISIS Valdarno facendo ottenere questo splendido successo.

Presenti durante l’evento anche il Sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi, che ha portato i saluti da parte dell’Amministrazione e ha sottolineato l’importanza di eventi come questo in una rassegna di appuntamenti che ha lo scopo di vivacizzare il centro storico della città. Tra gli ospiti che sono intervenuti durante il pomeriggio di attività anche Alessandro Tarchi titolare di Luce 5 s.r.l e Marco Ermini Vicepresidente del comitato esecutivo della Banca del Valdarno.

Anche Laura Cantini, Responsabile della delegazione sangiovannese di Confcommercio, si è detta soddisfatta dell’inaugurazione de “il Sabato è uno spettacolo a SGV”, che oltre alla presenza degli stand scolastici ha visto la partecipazione dei “Supereroi The Avengers” bravi a intrattenere grandi e piccini in Piazza Cavour e lungo il Corso Italia.

Nel week end del 19-20 ottobre la rassegna proseguirà con la “Festa del Pane” a cura di dolcezze Savini, appuntamento che si aprirà con una conferenza dedicata al pane il sabato alle ore 17 a Palazzo d’Arnolfo e terminerà la domenica con due cooking show alle 12 e alle 17. Tutti i giorni, dalle 9 in poi, lo stand Savini proporrà pane, focacce, pizze e tanto altro: il ricavato sarà interamente devoluto al Calcit.

Condividi:

Torna indietro