Notizie

La scuola è per tutti? Ne parlano online gli psicologi di Confcommercio

Psicologi a confronto on line su uno dei temi più dibattuti e scottanti di questo periodo, la scuola. Il ricorso alla didattica digitale a distanza, seppure utile a fronteggiare la pandemia da Coronavirus, sembra infatti aver acuito le difficoltà di raggiungere ed integrare i ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento DSA, o con bisogni educativi speciali BES.

 

L’iniziativa, dal titolo “La scuola è per tutti?” servirà proprio a riflettere sulle conseguenze che la DAD può avere sui Disturbi specifici dell'apprendimento. Organizzata dal Gruppo Psicologi Confcommercio Arezzo, guidato dalla presidente dott.ssa Elisa Marcheselli, si svolgerà in aula virtuale giovedì 18 febbraio 2021 alle ore 18.

 

Relatore dell’incontro sarà il professor Giacomo Stella, membro del comitato tecnico-scientifico sui DSA del MIUR, responsabile scientifico di SOS Dislessia e fondatore dell’Associazione Italiana Dislessia, già Professore Ordinario di Psicologia Clinica al Dipartimento di Educazione e Scienze Umane presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Interverranno anche la psicologa clinica e psicoterapeuta Christina Bachmann, responsabile del Centro Risorse e membro della Consensus Conference dell’Istituto Superiore di Sanità sulla revisione delle Linee Guida sui DSA, e gli psicologi e psicoterapeuti del Gruppo aretino Elisa Marcheselli, Simona Turchetti, Ilaria Sguerri e Roberta Rachini.

 

Per richiedere il link valido a partecipare occorre registrarsi contattando la segreteria del Gruppo Psicologi, Liala Basagni, al numero di telefono 0575 350755 oppure per email scrivendo a liala.basagni@confcommercio.ar.it

 

Condividi:

Torna indietro