Notizie

Mercatino di Natale, grandi aspettative per il weekend dell'Immacolata

Un nuovo imponente afflusso di turisti è previsto anche per il quarto weekend di Mercatini di Natale. L’evento organizzato con la regia di Confcommercio Arezzo, il patrocinio del Comune di Arezzo e la collaborazione della Fondazione Arezzo InTour, ormai alla ribalta delle cronache nazionali, è pronto ad accogliere il pubblico delle grandi occasioni per la gioia delle tante strutture ricettive della provincia: il comparto alberghiero aretino, infatti, segna un tasso di occupazione vicino al 100% nel weekend dell’Immacolata.

Gli appuntamenti di piazza Grande saranno come sempre la forte calamita della Città del Natale, con la riapertura delle 34 casette del Villaggio Tirolese, dove si potranno fare acquisti di oggettistica artigianale ed enogastronomia dalle ore 14 alle 20 il giovedì, dalle 10 alle 21 di venerdì, dalle 10 alle 21 sabato e domenica. Orari più estesi invece per la grande baita tirolese, che resterà aperta giovedì 6 dalle 14 alle 20, venerdì 7 dalle 10 alle 21, sabato 8 dalle 10 alle 23 (con le casette aperte fino alle 21) e domenica 9 dalle 10 alle 21.

Giovedì 6 dicembre la Baita proporrà un nuovo incontro a tavola: saranno i bolliti i protagonisti dell’ultima “Cena in Baita” organizzata dai ristoranti Logge Vasari e Lancia d’Oro. La cucina toscana e quella tirolese si impegneranno in un mix di piatti della tradizione: cappelletti in brodo di fattoria, canederli di speck in brodo di manzo e cappone. Bollito misto con mostarde di frutta, salsa verde e maionese alla rapa rossa. Bollito del Tirolo con purea di patata. E per finire le delizie natalizie, sfiziosità dolci per tutti i gusti al costo 40€. Per prenotare è necessario contattare lo 0575 295894 oppure lo 0575 21033. La serata sarà accompagnata da una degustazione di vini toscani e tirolesi.

Nel fine settimana tornerà in funzione anche il Villaggio Lego ospitato nella grande tensostruttura del Prato, con una novità: oltre alle consuete aperture di sabato e domenica (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30), sarà visitabile in via straordinaria anche di venerdì dalle 15 alle 20 (costo 3 euro per bambini e 5 euro per adulti). Nel palazzo di Fraternita, infine, la Casa di Babbo Natale sarà pronta ad ospitare i bimbi con le loro famiglie per un percorso di giochi molto coinvolgente, sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30 (costo 3 euro per bambini e 5 euro per adulti).

Ma non c’è attesa solo per il turismo legato alla Città del Natale. “Il prossimo fine settimana”, spiega la vicedirettrice della Confcommercio aretina Catiuscia Fei, “sarà anche il vero banco di prova per lo shopping natalizio, a cui l’8 dicembre per tradizione imprime sempre una forte accelerata, soprattutto per quanto riguarda i regali natalizi. Così, entreranno in gioco non solo i turisti che vengono da fuori ma anche gli stessi aretini, che dovrebbero fare la differenza nei risultati di fine giornata dei negozi in città”.  

Condividi:

Torna indietro