Notizie

Nuovo supermercato a Pratovecchio, è secco il no di Confcommercio

Un nuovo campanello di allarme viene lanciato dalla Confcommercio in Casentino. È il recente nulla osta del tecnico comunale responsabile delle attività produttive di Pratovecchio Stia, infatti, a destare preoccupazione per le sorti del commercio locale, in quanto dà il via libera al progetto di costruzione del nuovo supermarket a Pratovecchio, nei pressi del Kauzen Stadium.
 
Già da tempo gli operatori economici locali avevano espresso le loro perplessità per l’arrivo di un nuovo supermercato che creerebbe grossi svantaggi alle attività del luogo, placate inizialmente da una bocciatura all’apertura del centro da parte dell’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Niccolò Caleri, ma adesso la situazione si è ribaltata.
 
“Riteniamo assurdo – commenta il presidente dell’area casentinese di Confcommercio Adelmo Baracchi – che un tecnico possa rilasciare il permesso a costruire senza tenere conto degli atti, mettendo così l’Amministrazione Comunale nelle condizioni di procedere ad un’azione potenzialmente distruttiva per il tessuto commerciale del Casentino. Non può passare inosservata, inoltre, l’iniziale bocciatura del progetto.
 
Siamo consapevoli della titubanza dell’amministrazione Caleri in merito – sottolinea Baracchi – anche per questo la Confcommercio farà di tutto per ribaltare questa decisione, a partire dalla richiesta di accesso agli atti per muovere un ricorso al Tar. Metteremo tutte le forze in campo perché le attività di Pratovecchio e Stia non subiscano in maniera irreparabile il contraccolpo economico dovuto dall’arrivo di un supermercato, ribadendo la nostra assoluta contrarietà all’apertura di questa attività.
 
Prendiamo atto, infine, della volontà del primo cittadino di fare chiarezza sulla vicenda e di mettere a disposizione gli atti che per noi saranno indispensabili”.
Condividi:

Torna indietro