Notizie

Stage in azienda, la Camera di Commercio premia le imprese che hanno ospitato giovani

La Camera di Commercio di Arezzo-Siena mette a disposizione un contributo fino a 3.600 euro per le imprese che abbiano ospitato in azienda giovani studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei Centri di Formazione Professionale nell’ambito dei “percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” di almeno 40 ore (già conosciuti come attività di Alternanza Scuola- Lavoro).

Lo fa attraverso il bando “Formazione e lavoro”, con l’obiettivo di proseguire l’impegno a favore delle esperienze di collegamento tra il mondo della scuola e quello del lavoro.

Ogni impresa potrà presentare una sola domanda di contributo per un numero massimo di 6 stage (6 studenti) ospitati a partire dal 1° gennaio 2020 e conclusi alla data di presentazione della domanda.  

Requisito imprescindibile è che le imprese siano iscritte al Registro Imprese/REA, che abbiano la sede legale o l'unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Arezzo-Siena nonché siano iscritte nel Registro Nazionale Alternanza Scuola-Lavoro (www.scuolalavoro.registroimprese.it). 

Le domande dovranno essere presentate via PEC e con le modalità che saranno riportate nel sito istituzionale della Camera di Commercio, a partire dal prossimo 28 settembre fino al prossimo 25 novembre 2020. I contributi saranno concessi fino all’esaurimento dell’apposito fondo previsto nel bilancio camerale ed in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

La Confcommercio della provincia di Arezzo è a disposizione degli associati che vogliano partecipare a questo bando.

 

INFORMAZIONI

Confcommercio Arezzo - Area Formazione

Telefono 0575 350755

info@confcommercio.ar.it

 

Condividi:

Torna indietro