Notizie

"Vicinoconviene", la Toscana sostiene gli acquisti "local"

Meglio vicino, perché più vicino conviene. Si può sintetizzare così il senso della campagna lanciata in Toscana per sostenere gli esercizi commerciali di vicinato e le botteghe artigiane, così duramente colpiti dalla crisi.

L’iniziativa, voluta dalla Regione Toscana con la collaborazione convinta delle associazioni dei consumatori, delle associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato e di Anci, è volta a sostenere gli acquisti nei canali di commercio tradizionali, indipendentemente dalle modalità con cui farlo, sia recandosi nei negozi e nelle botteghe fisiche sia prenotando i prodotti per telefono oppure online.

Alla base, la necessità di sostenere questo tipo di relazione con gli esercenti e gli artigiani delle città, dei paesi e dei borghi della Toscana, piuttosto che privilegiare le grandi catene del commercio impersonale, uguale in tutto il mondo ed esclusivamente online. Una convinzione che mette d’accordo tutti e della quale si sono fatti interpreti anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e gli assessori Alessandra Nardini, che gestisce la delega alla tutela dei consumatori e utenti, e Leonardo Marras, che si occupa del sostegno economico all’artigianato, alla piccola e media impresa e all’industria.

“Acquistare vicino conviene a tutti i cittadini della nostra regione, alla sua economia, a tutta la Toscana e significa sostenere lo sforzo che stiamo facendo per difendere il nostro tessuto produttivo e garantirsi acquisti di prodotti di sicura qualità”, hanno sottolineato i due assessori mercoledì 9 dicembre 2020 nel corso di una conferenza stampa alla quale, collegati in videoconferenza nel rispetto delle norme antiCovid, hanno partecipato anche tutti gli altri promotori dell’iniziativa.

È intervenuta anche Anna Lapini, presidente di Confcommercio Toscana, che già nelle settimane scorse aveva lanciato una campagna a sostegno degli acquisti sotto casa (ne abbiamo parlato qui). “Ringrazio la Regione Toscana e tutti i partner per questo bel progetto, che riconosce negozi e botteghe artigianali come presenze importanti e vitali, non solo per l’economia, l’occupazione e i servizi che garantiscono, ma anche per il loro ruolo di presidi di sicurezza e luoghi di socialità – ha detto la presidente Lapini - E, di conseguenza, chiama i cittadini ad una nuova sensibilità: privilegiare gli acquisti nei negozi sotto casa per garantire un sistema che ha reso grande la nostra Toscana. Che l’ha resa bella, efficiente, piacevole da vivere. Ma soprattutto umana. Perché gli incontri che si fanno nei negozi reali, la vita che ci gira intorno, non hanno prezzo e nessun commercio virtuale riuscirà a rimpiazzarli. Siamo tutti provati: viviamo ormai da mesi un momento difficilissimo, dal punto di vista psicologico, economico, sociale, fisico per chi purtroppo si è ammalato. Ed è ancora più dura per chi ha perduto affetti e relazioni. Dobbiamo reagire insieme, questa è la forza di far parte di una comunità. Da qui deve ripartire l’orgoglio di essere toscani”.

Il logo della campagna “Vicinoconviene” raffigura una mano che regge una borsina con sopra un cuore, mentre il claim avverte “Sostieni le attività della tua città. Ti conviene da sempre”, a cui segue l’invito ai consumatori ad informarsi sulle modalità di acquisto e di consegna disponibili nei vari esercizi commerciali o botteghe artigiane.

Vari i materiali grafici che potranno essere utilizzati e personalizzati dai singoli esercenti: locandine, vetrofanie, adesivi chiudipacco, biglietti di auguri, oltre ai banner per i social, da Facebook a Istagram, fino a Twitter. Vetrofanie e locandine hanno uno spazio in cui ciascun imprenditore può specificare che “Qui si acquista anche con un drin” oppure con un “Click”, nel caso si offrano servizi di acquisto telefonico o online. Chiudipacco e biglietti di auguri contengono invece la scritta “Con questo acquisto sostieni le attività della tua città”, che ben sintetizza le finalità della campagna. Si tratta di un’iniziativa realizzata nell'ambito dell'art.2 del D.M. 10 Agosto 2020 del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per tutti gli altri approfondimenti è possibile collegarsi a www.regione.toscana.it/vicinoconviene. Nella pagina è possibile registrarsi per ottenere gratuitamente tutto il materiale grafico relativo alla campagna e personalizzabile. Informati anche presso la sede territoriale Confcommercio più vicina! 

Condividi:

Torna indietro